Le celebrazioni per il 150esimo di Rossini proseguono anche nella provincia di Pesaro e Urbino

Con l’imminente chiusura del Rossini Opera Festival, le celebrazioni per il 150esimo di Rossini, proseguono anche nella provincia di Pesaro e Urbino. Infatti, sabato 25 Agosto alle ore 21,15, nella PISTA POLIVALENTE (zona bocciodromo) in via Pieve e canneti di Orciano di Pesaro, con il patrocinio di Terre Roveresche, verrà presentato IL BARBIERE DI SIVIGLIA, commedia in due atti di Cesare Sterbini, musica di Gioachino Rossini, per la regia del poliedrico Roberto Ripesi, noto basso buffo. Direttore del Coro I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA DI VALLEFOGLIA, il maestro Stefano Bartolucci e al pianoforte il maestro Donatella D’Orsi.

Personaggi Interpreti:

IL CONTE D’ALMAVIVA (TENORE) PATRIZIO SAUDELLI

FIGARO (BARITONO) DANIELE GIROMETTI

ROSINA (COINTRALTO) JULIJA SAMSONOVA-KHAYET

DON BARTOLO (BASSO BUFFO) ROBERTO RIPESI

DON BASILIO (BASSO) SHUXI IR LI

BERTA (SOPRANO) DANIELA BERTOZZI

FIORELLO (BARITONO) KEN WATANABE

1 UFFICIALE (BARITONO) GUGLIELMO UGOLINI

CORO I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA DI VALLEFOGLIA
DIRETTI DAL MAESTRO STEFANO BARTOLUCCI PIANOFORTE M.DONATELLA D’ORSI
REGIA DI ROBERTO RIPESI.

INGRESSO GRATUITO

Riprendere Il Barbiere di Siviglia di Rossini, non è un gesto convenzionale o celebrativo. Abbiamo potuto ammirare la depurazione filologica e la fedeltà al libretto per il Barbiere solare di Pier Luigi Pizzi. Ora è l’infaticabile basso buffo marchigiano, Roberto Ripesi, a riprendere uno dei suoi cavalli di battaglia da un punto di vista interpretativo, con un cast vocale di tutto rispetto e di grande esperienza. Sarà un Barbiere di Siviglia tradizionale, ma senza parrucconi e buffonerie, che come ha scritto il compianto Alberto Zedda, definendo quest’opera, un manifesto rivoluzionario, hanno creato delle incrostazioni alla partitura originale. La scenografia e i costumi semplici ma adeguati ad un tempo fin secle, che certamente il buon e taciturno Rossini avrebbe apprezzato dalle sue comode poltrone. Uno spettacolo, dove il Coro de I Cantori della Città Futura vorranno riconfermare la loro serietà artistica e preparazione,dopo il grande successo di Carmen di Bizet.

PAOLO MONTANARI, ADDETTO STAMPA I CANTORI DELLA CITTA’ FUTURA DI VALLEFOGLIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...