Minuto silenzio prima esercitazione in spiaggia

GABICCE MARE – Un minuto di silenzio per le vittime del crollo del viadotto Morandi sull’A10 a Genova ha preceduto l’inizio di un’esercitazione in spiaggia a Gabicce Mare. Si è trattato di una simulazione di salvataggio che ha coinvolto il team di “Nemo Life Guard”, congiuntamente alla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera, in collaborazione con la Federazione italiana salvamento acquatico. Gli assistenti bagnanti, capitanati da Paolo Bratti, hanno simulato salvataggi a nuoto, con il pattino, con la moto d’acqua e procedure di rianimazione. E’ stato simulato un principio di incendio a bordo di un natante con conseguente recupero dell’equipaggio, utilizzando anche un gommone della guardia costiera. Davanti a una folla di turisti sono state effettuate simulazioni con tavole “Rescue Board” che sostituiscono il pattino per interventi di soccorso in caso di mare mosso. Presente, tra gli altri, il Sindaco di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi.

 

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...