Festa Pesaro, nove giorni di vivacità con musica e teatro. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un format adatto a tutte le generazioni. Il palco di Piazza del Popolo ospiterà tanti gruppi affezionati alla festa democratica

PESARO – È ormai pronta la programmazione degli spettacoli in programma a Festa Pesaro, kermesse che scatterà sabato 25 agosto per concludersi domenica 2 settembre. Le nove giornate vivranno sui grandi temi della politica nazionale e internazionale, ma avranno anche svariati appuntamenti serali capaci di attirare il grande pubblico. Musica, teatro ed altri eventi collaterali assicurano il “tutto esaurito” nella centralissima piazza del Popolo di Pesaro.

“Festa Pesaro non è solo politica, ma anche intrattenimento – spiegano il segretario provinciale PD, Giovanni Gostoli e Filippo Sorcinelli, assessore alla Cultura di San Costanzo e curatore del programma culturale della Festa -. È una kermesse pensata all’insegna della sobrietà, ma con un bel programma di spettacoli per adulti, giovani e bambini. Una manifestazione popolare, aperta a tutti. Il palinsesto è interamente gratuito”. Gostoli e Sorcinelli entrano nel dettaglio delle varie tipologie di appuntamenti: “In piazza del Popolo si esibiranno spettacoli di diverso genere per tutte le generazioni, dai concerti alle serate di ballo fino al teatro dialettale. Inoltre il cuore della città ospiterà un’area dedicata ai bambini dove si alterneranno associazioni con laboratori e giochi, e nei fine settimana avremo con noi anche gli artisti di strada. Una festa a misura di famiglia e per tutti coloro che vogliono continuare a vivere la bella stagione estiva pesarese. Siamo convinti che piazza del Popolo calamiterà tanta gente nei nove giorni di festa”.

Si comincia sabato 25 agosto con la sfilata dei migliori amici dell’uomo, i cani: serata organizzata da Animal House di Francesca Binda che richiamerà tante persone affezionate al mondo degli animali e dei cani in particolare. Domenica 26 primo appuntamento musicale con “Le Rimmel”, una band live pesarese tutta al femminile. Lunedì 27 sarà la volta del dialetto con “La Piccola Ribalta”, che proporrà la commedia “Ai pens me”, che ha già avuto successo in vari teatri della zona. Martedì 28 spazio alla Palazzi Band, ormai un appuntamento classico in gran parte delle edizioni di Festa Pesaro. La serata di mercoledì 29 sarà allietata dall’Orchestra Mario Riccardi, mentre giovedì 30 l’associazione culturale “Periferica” di Villa Ceccolini proporrà “Un concerto illustrato”, con Alessandro Baronciani intento a disegnare, accompagnato musicalmente da Colapesce, Maria Antonietta e altri. Venerdì 31 si entrerà nel clima adrenalinico dell’ultimo week-end di Festa, e il palco sarà tutto per la band “Il diavolo e l’acqua santa”, formata da pesaresi purosangue con un repertorio musicale che spazia dal rock n’ roll allo swing alla musica italiana popolare. Sabato 1° settembre Stefano Ligi offrirà un tributo a Rino Gaetano e alla musica d’autore italiana. Finale domenica 2 settembre con i Kinnara, gruppo ormai affezionato a Festa Pesaro, che si esibiranno in un tributo a Fabrizio De Andrè.

Tutte le informazioni in tempo reale sulla Festa e sugli spettacoli saranno pubblicate sul sito http://www.pdpu.it e sui canali social (Facebook: PD Pesaro Urbino; Twitter: @pdpesarourbino; Instagram: pdpesarourbino).

 

Partito Democratico di Pesaro e Urbino

“Ph. Luca Toni”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...