Il Bandoneon di Daniele Di Bonaventura risuona nel suggestivo centro storico di Cantiano

 

FANO – Ultimo originale appuntamento di Jazz ‘in provincia, la rassegna di musica di qualità nei teatri e luoghi storici del territorio, organizzata da Fano Jazz Network, in collaborazione con gli assessorati alla Cultura dei Comuni, le associazioni e le istituzioni teatrali coinvolte.

Domenica 12 agosto 2018,  fin dal tardo pomeriggio nella suggestiva Piazzetta Garibaldi  nel cuore del centro storico  di Cantiano realizzato in collaborazione con  l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cantiano e il patrocinio della Provincia di Pesaro Urbino, si svolgeranno due concerti; alle ore 19 ad ingresso gratuito  saranno di scena  i  Retrio  Gypsy Jazz  – Swingin’  Project; alle 21.15 salirà sul palco il Trio del Bandeoneonista  Daniele Di Bonaventura, accompagnato dal contrabbassista Felice Del Gaudio e dal percussionista Alfredo Laviano; ingresso  € 18 ridotto €15.

 

IL Retrio Gypsy Jazz  – Swingin’  Project, nasce dalla passione per il Gipsy Jazz che accomuna i tre componenti. Questo genere, che vede come antesignano il grande chitarrista belga Django Reinhardt  è il frutto dell’incontro di molteplici stili come lo Swing americano, la Musette francese, e la musica popolare ed etnica dell’Est Europa. Da queste molteplici suggestioni nasce una sonorità in grado di rievocare le atmosfere raffinate dei fumosi club della Parigi degli anni ’30 e nel contempo lo spirito bizzarro di un film di Kusturica.

 

IL Daniele di Bonaventura Group, è nato  attorno alla necessità di proporre e di rileggere una letteratura musicale più legata alle proprie origini.

E’ attorno al bisogno di musica, alla necessità dell’espressione, che ruota il loro lavoro, sia esso jazz, tango, musica contemporanea o libera improvvisazione.

Il Trio, originale per l’accostamento degli strumenti, è intenso e rigoroso, cattura fin dal primo ascolto, dal lirismo limpido ed essenziale  alle aggressive sonorità, dalle soffuse e struggenti melodie latine ai tappeti sonori di semplice purezza.

Un Trio, che, pur nel suo essere una proposta di confine, all’incrocio tra etno e jazz, tra tango e improvvisazione,  “arriva” e comunica emozione, lontano da ogni arido manierismo e intellettualistico sperimentalismo.

Il Trio, oltre a  proporre soprattutto composizioni originali, non si limita a proporre anche composizioni di autori di diversa estrazione

Daniele di Bonaventura, compositore-arrangiatore, pianista-bandoneonista, ha coltivato sin dall’inizio della sua attività un forte interesse per la musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica  iniziata a soli 8 anni con lo studio del pianoforte, del violoncello, della composizione e della direzione d’orchestra. Le sue collaborazioni spaziano dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, dalla musica etnica alla world music, con incursioni nel mondo del teatro del cinema e della danza.

Ha suonato nei principali festival italiani ed internazionali,  collaborando con musicisti di tutto il mondo. Ha pubblicato più di 90 dischi con prestigiose etichette discografiche. Fra i suoi ultimi i lavori  “Mistico Mediterraneo” per l’etichetta  tedesca  ECM, un opera condivisa con il gruppo vocale della Corsica A Filetta e Paolo Fresu. Per la Tuk Music di Fresu ha pubblicato il suo primo doppio album intitolato “Nadir” in cui suona nel primo cd il bandoneon e nel secondo il pianoforte in trio. Ha collaborato alla colonna sonora del film “Torneranno i prati” diretto da Ermanno Olmi.

Sempre con Fresu e per la ECM ha pubblicato il cd intitolato “In Maggiore” ed in contemporanea il film-documentario “Figure musicali in fuga” del regista Fabrizio Ferraro in cui vengono ritratti i due musicisti durante la sessione di registrazione a Lugano insieme a Manfred Eicher.

In caso di pioggia,  il concerto si svolgerà  presso la  Sala Capponi, angola Piazza L. Bartolucci, Via IV Novembre.

 

Info:

– Fano Jazz Network:  info@fanojazznetwork.org tel. 0721 584321; whatsapp o sms 388 6464241 – web site: ww w.fanojazznetwork.it

 

Ufficio Stampa Fano Jazz Network

Claudio Salvi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...