Ricci: “Soluzione ottimale per la sede di Infermieristica”

L’intesa: lezioni per un anno nella sede amministrativa dell’azienda ospedaliera in viale Trieste (davanti a Pesaro Studi), dal 2019-2020 trasferimento definitivo a Muraglia nei locali ex Ime

 

 

PESARO – Accordo sulla sede di Infermieristica per il 2018-2019. La soluzione che esce dall’intesa tra Comune, Regione, università Politecnica delle Marche e Area Vasta 1 è «l’attuale sede della direzione generale-amministrativa dell’azienda ospedaliera. In viale Trieste, davanti al complesso di Pesaro Studi», rendono noto il sindaco Matteo Ricci e il consigliere regionale Andrea Biancani. Una sede provvisoria, per un anno, «in attesa della soluzione definitiva». Ovvero i locali dell’ex Ime a Muraglia, a fianco del nuovo ospedale. «Dove saranno ristrutturati 1200 metri quadrati: la Regione ha aumentato l’impegno di spesa da 400mila euro a 600mila euro, dopo le verifiche dei tecnici di Marche Nord. Partiremo a breve con i lavori, che termineranno a giugno 2019», spiega Biancani.

 

L’ACCORDO – Il sindaco si dice «soddisfatto» della collocazione: «E’ la soluzione migliore, che garantisce prospettiva. Gli spazi necessari saranno in uno stabile unico. Legare un corso di laurea fondamentale per il servizio sociosanitario del territorio all’azienda ospedaliera, anche in termini logistici, è la via ottimale. E questo vale anche nel caso del recupero dell’ex Ime». Puntualizza Ricci: «La Fondazione del patrimonio Inps, proprietaria di Villa Marina, ha messo in vendita tutto il complesso. La questione odierna, quindi, non ha nulla a che vedere con il dibattito su Pesaro Studi». In quel caso, «la nostra è stata una scelta economica, legata al bilancio del Comune. Ma anche strategica: un conto è avere un corso decentrato di Infermieristica dell’università di Ancona». Altra cosa, secondo Ricci, è «tenere a Pesaro due corsi decentrati della Carlo Bo che deve pagare il Comune, con 900mila euro all’anno. A maggior ragione perché l’università di Urbino, che è a 30 chilometri, è quella del nostro territorio». Così, prosegue il sindaco, «abbiamo precisato da subito che il discorso su Pesaro Studi non riguardava Infermieristica. Anche perché il Comune in questo caso non paga i corsi, ma deve trovare solo gli spazi. Ringraziamo Regione e azienda ospedaliera per la grande collaborazione».

 

LE VOCI – Giuliana Ceccarelli, assessore comunale: «Abbiamo già incontrato i docenti, gli operatori e gli studenti, che hanno apprezzato la soluzione. Non abbiamo mai voluto rinunciare al corso in Infermieristica. Dovevamo trovare spazi adeguati: dopo neanche un mese, grazie alla Regione, abbiamo dato risposte». Sauro Longhi, rettore dell’università Politecnica delle Marche: «Il corso di laurea è un valore: c’è stato massimo ascolto da parte di tutti i soggetti. La specificità richiede che le attività siano a stretto contatto con l’azienda ospedaliera: la prossimità garantisce la migliore efficacia dei percorsi». Maria Capalbo, direttore dell’azienda ospedaliera Marche Nord: «Lo scorso 26 giugno abbiamo ricevuto la lettera di disdetta da Pesaro Studi, con la precisazione che i locali dovevano essere liberati entro il 31 agosto. Con Comune e Regione ci siamo attivati per trovare soluzioni, assicurando la continuità didattica. Gli studenti (circa 200, ndr) andranno al piano terra della sede amministrativa dell’azienda ospedaliera. Fino alla consegna della nuova sede, prevista per giugno 2019».  Per Biancani, «si tratta di un ottima soluzione, che garantisce la permanenza del corso di laurea nel territorio. Era la nostra priorità. Gli spazi per il prossimo anno accademico sono idonei, con tre aule da 80, 60 e 50 posti già pronte dopo Ferragosto. Più altri locali necessari alle attività. Da registrare la sinergia importante tra enti per chiudere il cerchio».

(f.n.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...