Meteo: dal 26 Luglio fino al 5 AGOSTO ULTIMO e ACUTO URLO AFRICANO dell’ESTATE 2018 prima del FLOP di Agosto

Sembra proprio che l’Estate voglia lanciare l’ultimo grido, quasi disperato, prima di abbandonarci, come appare chiaro oramai dalle ultime elaborazioni.

Nella parte finale del mese di Luglio dal 26-27 e segnatamente dal fine settimana del 28-29 fino ai primi giorni di Agosto, grossomodo fino al weekend del 4 e 5, si espanderà veramente e completamente sull’Italia un promontorio anticiclonico, ovvero una struttura di alta pressione che trae origine dal nord Africa, dal Sahara, ma che si allunga verso il Mediterraneo e quindi verso l’Italia, pompando così masse d’aria caldissime dal deserto verso le nostre città: inizialmente secca, l’aria si arricchirà di umidità lungo il suo lungo tragitto sulla superficie dei nostri mari, e giungerà sui nostri paesi stracolma di afa, e lo farà rendendo insopportabili le giornate e pure le notti.

Sebbene sia ancora troppo presto per determinare con esattezza i valori delle temperature massime che si potrebbero registrare in quel periodo, utilizzando alcune stime preliminari, basate su semplici, ma efficaci calcoli che partono dalle temperature in quota, si può supporre che città lontane dal mare come Bologna e Firenze potrebbero certamente superare i 39°C, mentre altre lombarde come Milano si dovrebbero fermare a 34. Roma rimarrà stabile a 35-36 per tutto il periodo, mentre i 40°C verranno ripetutamente raggiunti nelle zone interne di Sicilia, Sardegna, e nel foggiano in Puglia; sulle regioni adriatiche si potranno difficilmente superare quei terribili valori, ma sarà l’umidità elevatissima a rendere il clima sgradevole.

Infine attenzione, cerchiamo di sopportare questo caldo, perché potrebbe essere l’ultimo, infatti oggi le previsioni a lungo termine confermano una tendenza già anticipata per il resto del mese di Agosto, che dovrebbe farci vivere un radicale mutamento del quadro generale causato dall’afflusso da nordest di masse d’aria più instabile, dall’Europa orientale e dai Balcani, con conseguente maggiore instabilità, temporali e calo delle temperature: in tal caso quest’ultimo sussulto estivo dell’Anticiclone Africano potrebbe diventare solo un lontano ricordo di questa stagione.

 

Antonio Sanò

http://www.ilmeteo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...