Il barman Aldo Paolinelli spiega il servizio di una bottiglia di spumante

ALLA RICHIESTA DI UNO SPUMANTE IL BICCHIERE DA UTILIZZARE SARA’ LA CLASSICA FLUTE O CALICE.

LA TEMPERATURA DI SERVIZIO DOVRA’ ESSERE DI 6°/ 8°.

SARANNO NECESSARI UN TOVAGLIOLO ED UN CESTELLO CON GHIACCIO.

PRIMA DELL’APERTURA E’ DI RIGORE IL CONTROLLO DELL’ASSOLUTA ASSENZA DI DIFETTI.

SI PROCEDE ASCIUGANDO LA BOTTIGLIA AVVOLGENDOLA NEL TOVAGLIOLO, SI MOSTRERA’ L’ETICHETTA ALL AVVENTORE E RICEVUTO IL PERMESSO AL SERVIZIO SI LEVERA’ LA CAPSULA, LA GABBIETTA E SI TOGLIERA’ IL TAPPO RUOTANDO LA BOTTIGLIA CON UNA MANO, MENTRE CON L’ALTRA SI IMPUGNERA’ IL TAPPO TENENDOLO PREMUTO CONTRO IL COLLO DELLA BOTTIGLIA PER EVITARE IL “BOTTO” AL MOMENTO DELL’ESPULSIONE.

L’ASSAGGIO SPETTA A CHI HA FATTO L’ORDINAZIONE (COSI’ DICASI DEL CONTO), SUCESSIVAMENTE SI SERVIRANNO PRIMA LE SIGNORE (SE VE NE SONO), COMINCIANDO DALLA MENO GIOVANE, UN’ECCEZIONE PUÒ ESSERE COSTITUITA NELL’ORDINE DEL SERVIZIO DA UN EVENTUALE FESTEGGIATO O PRELATO, CHE ANDREBBERO SERVITI PER PRIMI, LA PROCEDURA DI SERVIZIO SI EFFETTUA ALLA DESTRA DEL COMMENSALE PROCEDENDO IN SENSO ORARIO, COLMANDO IL BICCHIERE DI CHI HA ASSAGGIATO PER ULTIMO.

DURANTE LA MESCITA OCCORRE CONSIDERARE CHE IL PRIMO CONTATTO DEL PRODOTTO CON IL BICCHIERE PROVOCHERA’ UNA SPUMA ECCESSIVA, SARA’ SUFFICIENTE ATTENDERE POCHI SECONDI PER VEDERLA SCOMPARIRE,

DANDO LA POSSIBILITA’DI COLMARE IL BICCHIERE FINO A RAGGIUNGERE LA QUANTITA’ NECESSARIA.

 

Aldo Paolinelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...