Carlo Pagnini compie 90 anni

Il 14 luglio, in Piazza Bruno Cesari, il posizionamento dell’opera che Terenzio Pedini gli ha dedicato

 

Sabato 14 luglio 2018, alle ore 18.30, in piazza Bruno Cesari, si terrà la cerimonia per il posizionamento dell’opera che Terenzio Pedini, autore anche del Monumento a Pasqualon, ha voluto dedicare a Carlo Pagnini, donandolo alla città nel 2014. La prima “posa provvisoria” è stata fatta proprio il 14 luglio 2014, in Piazza Mosca. Quest’anno, in occasione del 90° compleanno di Carlo Pagnini, dunque ancora il 14 luglio, la “posa definitiva” nella piazza che già ospita l’opera più famosa di Pedini, il Monumento a Pasqualon. Si accomunano, così, in un luogo cittadino di grande visibilità e intitolato ad un pesarese illustre come lo sceneggiatore Bruno Cesari che nel 1988 vince l’Oscar e un David di Donatello, Odoardo Giansanti, cosiddetto Pasqualon e Carlo Pagnini, due tra i maggiori riferimenti cittadini nell’uso e valorizzazione del vernacolo della nostra città.

All’evento saranno presenti il sindaco Matteo Ricci, l’assessore alla Bellezza Daniele Vimini e l’assessore all’Operatività Enzo Belloni.

Il programma prevede il ritrovo in piazza Bruno Cesari alle ore 18.30, alle ore 19 interverranno il sindaco e gli assessori, e subito dopo l’atteso svelamento dell’opera: la piastra in acciaio vede incisa la poesia Va’ di Carlo Pagnini. L’incisione è stata realizzata con la tecnica del filo d’oro. A seguire, la lettura del componimento dialettale scritto per l’occasione da Carlo Pagnini e l’esecuzione musicale del brano composto dal Maestro Fabio Masini, ispirato alla poesia. Infine il taglio della torta ed un brindisi per un augurio speciale al protagonista dell’evento.

La famiglia Pagnini con grande piacere ringrazia: lo scultore Terenzio Pedini, per aver realizzato l’opera e averla donata alla Città di Pesaro; il sindaco Matteo Ricci e il suo predecessore Luca Ceriscioli per aver preso e poi mantenuto l’impegno di trovarle la miglior collocazione; gli assessori Daniele Vimini ed Enzo Belloni per essersi adoperati affinché tutto venisse realizzato e, infine, il personale tecnico e amministrativo del Comune di Pesaro e tutto coloro che hanno voluto dare un loro contributo.

Comune di Pesaro

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...