Gli Under 16 della VL Papalini sono campioni d’Italia nel 3 contro 3!

I ragazzi della VL Papalini Under 16 sono campioni d’Italia nel 3 contro 3! Alle finali nazionali giocate in Puglia, a Castellana Grotte, i giovani allenati da Luca Pentucci hanno conquistato il titolo nazionale. La vittoria decisiva è arrivata contro il Leoncino Mestre, sconfitto in finale con il punteggio di 17-16. I protagonisti di questa storica vittoria sono Lorenzo Calbini, Gianmarco Gulini, Enrico Pagliaro e Alessio Re. L’allenatore della formazione biancorossa, Luca Pentucci, spiega come si è arrivati a questo eccellente risultato: ” Lo scudetto è il coronamento di un’ottima stagione, specie a livello di fondamentali: palleggio, passaggio e tiro sono determinanti, dato che è necessario fare la scelta giusta in poco tempo. Il lavoro però è stato collettivo, il merito è di tutto il gruppo che abbiamo allenato quest’anno. Eravamo alle finali in quanto campioni regionali; i ragazzi sono molto contenti, sono umili e meritavano questo successo per il lavoro svolto durante la stagione, è un premio per quanto fatto durante l’anno”.

Anche il suo vice Mattia Costa è entusiasta per la vittoria ottenuta in Puglia dai ragazzi della VL Papalini: “È stata una bellissima esperienza sia dal punto di vista cestistico che umano, i ragazzi sono stati molto bravi, hanno fatto gruppo anche fuori dal campo, e così sono riusciti a raggiungere questo risultato. Abbiamo giocato la finale punto a punto contro il Leoncino Mestre, una delle formazioni migliori del Veneto. Siamo partiti subito forte, andando avanti nel punteggio, prima di un leggero calo, ma siamo stati bravi a non perdere quanto avevamo fatto e siamo riusciti a chiudere il match nel finale. Quello che più mi ha colpito è stata la serietà dei ragazzi anche fuori dal campo e si è visto anche durante le varie fasi di gioco”.

Il direttore sportivo della VL Stefano Cioppi commenta la vittoria nazionale dei giovani ragazzi biancorossi: “Siamo molto felici di condividere la gioia di questo scudetto con le società del progetto “Eticamente in Gioco”. Questo gruppo infatti è frutto della collaborazione con ragazzi arrivati a Pesaro da società di Urbania, Fossombrone e Camerino che ha un forte legame con noi”.

 

 

Ufficio Stampa VL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...