Abusivismo: da Confesercenti il sostegno al Comune di Pesaro

Confesercenti esprime il proprio apprezzamento al Comune di Pesaro per i provvedimenti annunciati contro l’abusivismo commerciale: “Apprendiamo con soddisfazione dell’impegno preso dall’Amministrazione per debellare un fenomeno ancora molto diffuso, soprattutto in questo periodo, sui nostri litorali –afferma Alessandro Ligurgo Responsabile Confesercenti Pesaro- concordiamo con quanto espresso dal Comandante della Polizia Municipale Gianni Galdenzi anche sulle modalità di intervento, che prevedono, non solo sequestro della merce e sanzioni per i venditori, ma anche le multe per chi acquista: comprare prodotti venduti irregolarmente, infatti, significa alimentare il fenomeno dell’abusivismo, rendendosene complici”.

“Rivolgiamo quindi il nostro plauso all’Amministrazione -prosegue Ligurgo- e, in particolare, agli uomini della Polizia Municipale che saranno sul campo a svolgere un lavoro non facile ma certamente fondamentale, non solo per la categoria dei commercianti, ma per tutti i cittadini perché dietro l’abusivismo si nasconde, come sappiamo, un vasto mercato d’illegalità che si nutre e cresce anche attraverso la vendita di merce irregolare. Invitiamo a tal proposito l’Amministrazione ad intensificare i controlli anche nelle altre zone della città dove quotidianamente sostano gli abusivi, dai mercati ai parcheggi del centro più frequentati”.

CONFESERCENTI PESARO URBINO

Via Salvo D’Acquisto, 7 – 61121 PESARO

http://www.confesercentipu.itinfo@confesercentipu.itFacebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...