Il programma di Venerdì 22 Giugno della 54esima Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

PESARO – Tutto pronto per l’ultimo fine settimana del festival. Domani la giornata si aprirà alle 10:00 al Centro Arti Visive Pescheria con la presentazione del nuovo contest dell’Ente dello Spettacolo, il Primo Concorso per cortometraggi Digitali e Solidali – L’Italia, rete delle buone notizie, promosso con il Corriere della Sera Buone Notizie – L’impresa del bene e Fastweb. A seguire ci sarà la Tavola rotonda (in collaborazione con CNA Marche) “La nuova legge sul cinema, prospettive e ricadute per le imprese del territorio”. Prenderanno parte al dibattito coordinato da Claudio Salvi: il direttore artistico Pedro Armocida, Flavia Barca, Gianluca Curti, Iole Giannattasio, Emanuele Nespeca, Anna Olivucci, Moreno Pieroni, Daniele Vimini. A seguire ci sarà anche l’incontro con gli autori del film La banda Grossi . Alle 15:00 si torna al Teatro Sperimentale. In Sala Grande per la sezione We Want Cinema, la regista Giada Grande presenterà il suo Padre (2016), un misto di immagini e suggestione che mostra con incredibile veemenza il profondo senso di rimpianto che l’autrice stava vivendo al momento della realizzazione dell’opera, dovuto alla perdita del padre. In contemporanea e sempre per la sezione We Want Cinema, in Sala Pasolini, Giulia Simi presenterà: Legenda (2002) di Eva Marisaldi; Terra (2003) di Elisabetta Benassi; Dio è morto (2003) di Carola Spadolini; Outwardly From Earth’s Centre (2007) di Rosa Barba; The Red Shoes (2007) di Rä di Martino. Alle 16:00, invece, è di nuovo la volta del cinema sperimentale con la proiezione in Sala Pasolini dello Sperimentale di Chiuva obliqua (2015) di Francesco Matteo Ceccarelli per la sezione Satellite. A seguire, nello Spazio Satellite, prosegue il “Cinema fatto a mano” con la proiezione in 16 mm di La molle terra (2017) a cura della stessa regista Samira Guadagnuolo (via Rossini, 35 dalle 19:00 alle 20:00 e dalle 22:00 alle 23:00) . Alle 17:00, invece, in Sala Grande dello Sperimentale ci sarà l’evento speciale dedicato a La strada dei Samouni (2018) di Stefano Savona. A presentare il film in sala ci saranno: il regista, il responsabile delle animazioni Simone Massi; gli animatori Mara Cerri, Laura Fuzzi, Annamaria Gentili, Magda Guidi, Virginia Mori, Niccolò Tonelli e Alessandra Romagnoli. Alle 21:00 sarà il momento dell’ultimo film in Concorso: Beware! The Dona Ferentes dell’italiano Daniele Pezzi, documentario su uno dei più grandi protagonisti della scena musicale underground, attraverso una profonda riflessione sul “rumore” tanto sonoro quanto visivo. Alle 21:30, l’ultimo appuntamento della novità dell’anno, il Cinema in spiaggia, dove verrà proiettato una delle pietre miliari della storia del nostro cinema: Amarcord (1973) di Federico Fellini. Alle 21:45 per la solita proiezione serale in Piazza, ci sarà Riccardo va all’inferno (2017) di Roberta Torre che, insieme all’attrice Sonia Bergamasco, presenterà il film che fa parte della sezione We Want Cinema. A partire dalle 00:00 a Palazzo Gradari, poi, l’ultimo appuntamento de Il muro del suono. Domani toccherà a Supersuono, live-set per musica e immagini “Musiche per l’immagine e l’immaginazione”, ispirato al cinema e alla cultura pop italiana degli anni della contestazione (’68 – ’77).

 

54esima Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...