L’Europa Street Food Festival è pronto a riempire di stuzzicanti note rossiniane il lungomare di Pesaro. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdì, ore 18, lo stellato Stefano Ciotti, il conduttore Rai Federico Quaranta e i piatti dedicati al Cigno inaugurano la IV edizione dell’evento.
La mappa dei truck presenti nella zona mare fino a domenica

PESARO – Sarà l’omaggio culinario “Rossini meat balls” dello chef una stella Michelin Stefano Ciotti, del Nostrano di Pesaro, ore 18, a inaugurare la IV edizione dell’“Europa Street Food Festival”, in programma da venerdì 22 a domenica 24 giugno, sul lungomare di Pesaro.

L’evento (a ingresso gratuito) che celebra il cibo di strada in versione gourmet, è pronto a esaltare Gioachino Rossini e il suo 150° anniversario sfoggiando ricette, piatti e ingredienti in suo onore. Sarà un appetitoso omaggio che coinvolgerà le decine di ristorantini su ruote presenti nella zona mare di Pesaro fino a domenica 24 giugno, ognuno dei quali proporrà in menù un piatto dedicato a Rossini e al suo raffinato lato gourmand.

L’interpretazione del piatto italiano più amato all’estero, sarà dunque, la ricetta che darà inizio alla serie di cooking show presentati dal conduttore e autore Rai Federico Quaranta che, dallo scenografico palco di piazzale della Libertà, guiderà il pubblico alla scoperta delle ricette che interpreteranno i precetti del compositore pesarese abbinandoli al “Bianchello del Metauro DOC” vino che, insieme al gruppo di “Bianchello d’Autore” si è fatto ambasciatore del lato gourmand di Rossini.

Sulla cucina Cookeat, concept Pedini, allestita sul palco principale, si alterneranno, nella giornata di venerdì 22 giugno, Stefano Ciotti, del ristorante Nostrano di Pesaro, una stella Michelin (ore 18, venerdì) che presenterà “’Rossini meat balls’, Marco Vegliò, chef de Il Galeone di Fano e il suo piatto “Rossini Mare & Terra” che accompagnerà la sua ricetta con i vini presentati dal sommelier AIS Raffaele Papi (ore 20, venerdì), Andrea Urbani, Maestro Pasticcere AMPI Accademia Italiana Maestri Pasticceri e le sue “Dolcezze sinfoniche Rossiniane” (ore 21, venerdì), Roberto Dormicchi di TrigliadiBosco.it e il suo “Rossini & il panino Gourmet” (ore 22, venerdì).

Ma non solo, oltre a esserlo sul palco centrale, Rossini sarà protagonista anche dei piatti presenti nelle cucine su ruote. I truck food sono stati infatti coinvolti nell’ideare e realizzare un piatto in onore del 150° anniversario di Rossini. Un modo stuzzicante per far conoscere, e assaggiare, l’eredità di gusti e ingredienti che resero grande il “Cigno” in ambito gastronomico. Tra i piatti da scoprire, passeggiando o seduti nei tavoli presenti sul lungomare, anche “La barchetta con polpetta di Rossini”, il “Panino Rossini” con tacchino speziato al forno, l’“Hamburger Conte Ory” con carne di cavallo, il “Raviolo di Rossini” con tartufo nero pregiato e la “Puccia del Barbiere di Siviglia”.

L’Europa Street Food Festival sarà anche social, sano e “trendy” durante l’appuntamento delle ore 19, con “La ricetta che ti manca” a cura dello studio di nutrizione Dear Food di Elisa Prioli, blogger di Food Immersions e Giorgia Marrollo ed Elisa Marano, biologhe nutrizioniste (ore 19).

Nel frattempo lo street food sarà sovrano indiscusso dell’intera zona mare di Pesaro dal Lungomare Nazario Sauro, area dei “Truck Food Italia” e viale Trieste (lato nord) area dello “Street Food Europa” proporranno ricette tipiche, eccellenze culinarie, particolarità gastronomiche tutte da… assaggiare!

Ad alternarsi, nella zona delle cucine mobili italiane, saranno proposte gustose come i panini con la porchetta di Ariccia, la cucina fiorentina e del Chianti con il lampredotto la crescia al testo, hamburger di cinghiale, patanegra, arrosticini di pecora e fegato, sandwich vegetariani e di pesce, angus, olive all’ascolana, tortelli, dolci siciliani, torta fritta, puccia salentina, rustico salentino, pasticciotto leccese, olive vegan, bombette, panini di Parma, gnocco fritto, tigelle, panzerotti pugliesi, costolette di maiale.

Presenti, come ambasciatori del gusto europeo, stand, truck e piatti tipici come: dal Belgio, gaufre, sapori dalla Grecia, paella, carne argentina, pulled porn, fritto catalano, brisket, minipancakes olandesi, patata twister, pita con falafel, Baltimora pit beef, carne alla brace.

Non mancheranno le migliori birre artigianali italiane e le specialità ceche.

Novità 2018: grandi prodotti gourmet come i formaggi francesi.

In programma anche concerti – piazzale della Libertà, lato mare – e i cooking show di altri grandi protagonisti delle cucine più raffinate d’Italia anche sabato 23 e domenica 24 giugno, dalle 18 fino a mezzanotte.

La manifestazione è organizzata dall’agenzia Non Solo Eventi con il patrocinio del Comune di Pesaro e della CNA di Pesaro e Urbino e il supporto dei main sponsor ItalForni, Pedini, IMT – Istituto Marchigiano di Tutela Vini, Ford Eusebi; dei partner AIS Urbino-Montefeltro, Circolo Cittadino G. Rossini, Accademia Pizzaioli e degli sponsor tecnici Pesaro Feste e Swan Sound.

 

Alessandra Gasparini

Omnia Comunicazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...