Confermata Laura Cecconi presidente dell’Associazione di volontariato San Paterniano onlus. I dati

Nei giorni scorsi si è svolta l’assemblea per il rinnovo del consiglio direttivo della Mensa di San Paterniano di Fano. Alla presidenza del sodalizio,che gestisce la mensa dei poveri di Fano dedicata a San Padre Pio, e ubicata nei locali del convento dei cappuccini di San Pateriano, è stata riconfernata Laura Cecconi che, nella relazione  per l’approvazione del bilancio 2017, ha fornito i dati dell’attività dell’anno scorso: sono stati erogati circa 30.000 pasti, di cui il 43% ad italiani e il 57% a stranieri(le famiglie fanesi sono l’11% del totale)  per 320 giornate nel 2017. Le persone accolte nel Centro di Accoglienza notturna sono 374, per un ricovero temporaneo a persone senza tetto o senza fissa dimora, di cui 324 uomini e 50 donne. Coloro che hanno fruito del dormitorio sono per il 37% italiani e per il restante 63% stranieri, in parte anche comunitari. Al centro di distribuzione degli indumenti, aperti due volte alla settimana, sono stati distribuiti 16.720 capi, di cui il 25% da uomo, e il 35% da donna e per il 40% destinati a bambini sotto il 14 anni. Nella relazione il bilancio si è chiuso con 97.000 euro di costi per soddisfare tutte le necessità organizzative e logistiche, e 92.000 euro di ricavi derivanti dalle donazioni di oltre 90 persone, enti e istituzioni cittadine e il contributo della Diocesi attraverso l’8per mille.

 

PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...