Due grandi concerti per il coro lirico della Regina di Cattolica diretto dal maestro Gilberto Del Chierico

 

Dopo la partecipazione a Carmen di Bizet, il coro lirico della Regina di Cattolica, diretto dal maestro Gilberto del Chierico, in questi giorni sta presentando due importanti concerti. Il primo appena tenuto, con grande successo di pubblico, presso il Centro Sociale Autogestito di S.Giovanni in Marignano, nell’ambito del Minifestival Cameristico, giunto alla X edizione nel cartellone di TRENT’ANNI STREGHE 1988 – 2018, di cui la ridente e produttiva cittadina romagnola è l’indiscussa capitale. In programma i famosi CARMINA BURANA di Carl Orff, una delle opere più eseguite al mondo, non solo per la spettacolarità che si associa ai contrasti tonali e atonali musicali, ma anche per il grande organico che richiede. E anche a S.Giovanni Marignano, ad ingresso libero, due cori, il Coro Lirico della Regina, la Schola Cantorum Santa Lucia e il Piccolo Coro di Voci Bianche dell’I.C.Olivieri di Pesaro, oltre a tre bravi solisti, Angelo Bonazzoli, il noto contraltista, Daniele Girometti, baritono, cantante lirico di successo, da ultimo Escamillo nella Carmen di Bizet e Valentina Tontini, soprano, hanno dato vita ad una interpretazione molto bella, con momenti di gioia ludica ed espressivi drammaturgici di alto livello, guidati dal maestro Del Chierico, noto non solo come direttore del coro della Regina, e già corista di cori a livello internazionale, ma anche come sensibile direttore d’orchestra, sotto la cui conduzione hanno suonato una brava ensemble costituita da Danilo Comitini, Gianmarco Mullazzani, pianoforti, e Matteo Patrignani, Francesco Vichi alle percussioni. In effetti è questa la struttura orchestrale originale concepita da Carl Orff, per i Carmina Burana. Probabilmente lo stesso Orff non si era reso conto di aver composto una pagina musicale in contro tendenza ma che sarebbe divenuta popolare nel cinema in particolar modo. Le origini dei Carmina derivano da manoscritti trovati nei monasteri. Ma in realtà Orff, anche da abile costruttore e compositore, riprese alcune strofe e sequenze originali per poi creare un pout pourì , con un linguaggio fra il latino e il volgare, dove delle regole religiose monastiche era rimasto ben poco; pensiamo al codice di Monserrat, con le rigidità sequenziali e la derivazione dalla struttura gregoriana. Insomma Carl Orff ha certamente giocato, anche rischiando, di contaminare vari generi musicali e come è avvenuto spesso nella storia della musica, pensiamo alla Sagra della primavera di Stravinskji, è nato un capolaro. O Fortuna, la preghiera divinatoria, l’aspetto stagionale dedicato alla primavera (Primo Vere), il tema pastorale e arcadico di Uf dem Anger (Nel prato), la popolarità medievale di In taberna, con il più famoso scioglilingua della storia della musica (In taberna quando sumus), Cours d’amours, in cui l’aspetto amoroso si coniuga a quello divinatorio. Ed infine la difficilissima, da un punto di vista vocale Blanziflor, et Helena che si chiude con Fortuna imperatrix mundi.

Il secondo appuntamento musicale con il Coro lirico della Regina è per venerdì 15 giugno alle ore 21,00 al teatro Snaporaz con la presentazione di un concerto lirico dal titolo QUADRI D’OPERA, tratti da Carmen, con la famosa La cloche a somme dans l’air e On secour. Concluderà il famoso Toreoador song. Dalla Traviata con il famoso Brindisi e il Coro Zingarelle e Matadori. Previsto anche il concertato o finale dell’atto secondo. Infine i brani più ad effetto dei Carmina Burana.

I solisti: Soprano Kelly Mc Clendon

Mezzosoprano Romana Angeli

tenore Giacomo Martini

Ensemble Musciale

pianoforte Fabrizio Di Muro
flauto Carla Perazzini
direttore Gilberto Del Chierico

L’evento musicale ha il contributo dell’Assessorato al turismo del comune di Cattolica
per inf. Margaret 3358038830

PAOLO MONTANARI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...