Volume effimero 6 è la nuova opera realizzata al Campus Scolastico di Pesaro dall’artista Ciredz. Con Foto

 

 

PESARO – Al Campus Scolastico è comparso “Volume Effimero 6”, un’opera realizzata dall’artista internazionale Ciredz e che fa parte di una serie di pitture murali iniziate in Australia.

Si tratta di un progetto personale dell’artista, intitolato appunto: “Ephemeral Volume”, progetto iniziato nel Giugno 2017 in Australia ed arrivato, dopo un anno, anche a Pesaro, grazie all’intervento dell’Associazione Re/Ur Reperti Urbani.

Ciredz fa sapere: “Le opere realizzate nell’ambito del progetto Ephemeral Volume, tra le quali anche quella di Pesaro, si ispirano direttamente ai paesaggi glaciali e, nello specifico, al cambiamento di un volume di ghiaccio che lentamente muta, cambiando forma e colore. Il loro intento è di sensibilizzare il fruitore ai problemi globali, cercando di abbattere muri ideologici dati dall’appartenenza a una nazione; lo scioglimento dei ghiacciai è un problema che riguarda tutti noi nonostante alcuni ci vivano molto lontano”.
Il murales è alto quasi 10 metri e largo 18 metri, ed è realizzato con il colore bianco e diverse tonalità di blu e grigio.

Il suo intento è creare un effetto ottico di terza dimensione che deve catturare l’attenzione dell’osservatore, proiettandone la coscienza in un estemporaneo paesaggio glaciale.

Dopo “Ciclico”, opera realizzata nel 2017 dall’artista Tellas sul molo di Levante di Pesaro, con questo nuovo lavoro l’Associazione Re/Ur Reperti Urbani prosegue arricchendo Pesaro con interventi firmati dai più importanti artisti internazionali.

Parallela all’opera è stata realizzata anche la stampa serigrafica intitolata “45 degrees view”, numerata e firmata dall’artista, il cui acquisto costituisce un importante sostegno ai futuri progetti dell’Associazione Re/Ur Reperti Urbani.

Gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa sono stati: Bartoli Vernici s.n.c., De Angelis Bruno & Figli S.r.l., la Provincia di Pesaro e Urbino e l’I.P.S.I.A. “G. Benelli” di Pesaro.

Per aggiornamenti sui progetti dell’associazione RE/UR Reperti Urbani visitare la pagina Facebook “RE/UR Reperti Urbani” o la pagina Instagram @reperti.urbani.

 

Rosalba Angiuli

Foto Danilo Billi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...