Si chiude con successo la prima edizione dei Concerti Aperitivo della Filarmonica Gioachino Rossini. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è chiusa la prima edizione della rassegna “Concerti Aperitivo”, organizzata dalla Filarmonica Gioachino Rossini in collaborazione con AMAT e Comune di Pesaro. I quattro appuntamenti proposti la domenica mattina, nella splendida Chiesa della Santissima Annunziata, hanno proposto un momento di musica e bellezza molto gradito dal pubblico che ha seguito la rassegna con partecipazione.

In questo ultimo concerto, con un programma che prevedeva due composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart e una di Luigi Cherubini, l’Ensemble della Filarmonica Gioachino Rossini era composto da Ana Julia Badia Feria e Cecilia Cartoceti al violino, Michela Zanotti alla viola, Akita Thano al violoncello, Carlo Alberto Pucci al contrabbasso, guidati dal Maestro Concertatore Michele Antonelli. I due solisti ospiti erano Davide Felici al clarinetto e Massimo Mondaini al corno.

Al termine un lungo applauso, particolarmente sentito, ha dimostrato l’apprezzamento del pubblico verso i musicisti. Il Maestro Michele Antonelli nel suo saluto ha anticipato che i Concerti Aperitivo verranno riproposti anche nella prossima stagione con alcune novità che renderanno ancora più interessante la rassegna.

Questo appuntamento era al centro di un fine settimana particolarmente intenso per la Filarmonica Gioachino Rossini che, con la formazione completa guidata dal direttore principale M° Donato Renzetti, ha tenuto due concerti al Teatro Petrarca di Arezzo (sabato 2 giugno) e al Teatro Filarmonici di Ascoli Piceno (domenica 3 giugno). Nei due concerti era ospite la pianista Rita Cucè e sul palco c’era anche l’attore Antonio Olivieri che ha letto alcune lettere di Gioachino Rossini.

Il prossimo appuntamento per la Filarmonica è il 16 giugno al Musikverein di Vienna con Juan Diego Florez, per una versione da concerto del Viaggio a Reims di Rossini diretta da Christopher Franklin.

http://www.fgr-orchestra.com

 

Luca Latini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...