Ricci: “A luglio partono i lavori per la nuova piazza di Candelara”. Con foto

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Colline e Castelli: il punto del sindaco con il quartiere

 

PESARO – «Il cantiere per la nuova piazza di Candelara partirà a luglio». Lo ha detto Matteo Ricci nel borgo, accompagnato dal vicesindaco Daniele Vimini e dal  presidente del quartiere Nicholas Blasi.  «Un’operazione da 500mila euro, che sarà un riconoscimento al grande lavoro della comunità a vantaggio di tutto il territorio», ha spiegato Ricci nell’incontro tra giunta e consiglieri delle Colline e Castelli, dopo i sopralluoghi. Nei giorni scorsi l’apertura delle buste per l’affidamento dei lavori: «In base al cronoprogramma, l’intervento sarà ultimato in quattro mesi». Il progetto comprende, tra l’altro, nuova pavimentazione e illuminazione; sostituzione del muretto nell’area sotto la sede del quartiere con una gradinata; realizzazione di un’area pedonale con alberature, nel lato dell’ex osteria.

L’AGENDA – «Con Aspes è in corso l’ampliamento del cimitero di Candelara  (500mila euro). Entro breve si darà il via anche al primo step di lavori per l’estensione del cimitero di Trebbiantico (480mila euro)».  Tra gli asfalti in programma strada Sant’Egidio a Novilara, «più altri interventi  in accordo con il quartiere che riguarderanno le vie collinari». Sull’illuminazione: «Dopo l’installazione delle luci a led a Trebbiantico, proseguiremo in zona Cerreto», ha rilevato Ricci.  Prevista la sistemazione delle aree giochi a Novilara, Candelara e Arzilla, «oltre al nuovo giardino della scuola dell’infanzia di Trebbiantico: lavori in partenza». Mentre per la primaria ‘Arca delle Colline’ dell’Arzilla, il sindaco apre al progetto per l’ampliamento della biblioteca, dopo la fornitura di libri ottenuta da quartiere, Proloco e istituto Pirandello con la vittoria al concorso nazionale «Una biblioteca in ogni scuola». Valutando, tra l’altro, l’ampliamento dello spazio mensa. Ricavati, infine, 20 posti auto sotto le mura di Novilara, nell’area dell’ex Coop (demolita, ndr), Comune e quartiere ora guardano alla prosecuzione dell’intervento. Per ottenere ulteriori 10-15 parcheggi, funzionali alle attività commerciali limitrofe.

 

 (f.n.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...