Che cos’è la la musica “trap”

Ghali

 

Sottogenere musicale dell’hip hop, nato nel sud degli Stati Uniti e sviluppatosi tra gli anni ’90 e 2000, la musica “trap” si è diffusa recentemente anche in Europa, dove ha influenzato la musica pop ed elettronica. La “trap” è caratterizzata da testi cupi e minacciosi, che possono essere molto diversi per ogni rapper. I temi tipici rappresentati sono la vita di strada, tra criminalità e disagio, la povertà, la violenza, lo spaccio di sostanze stupefacenti, e le dure esperienze che gli artisti hanno affrontato nei dintorni della loro città. Infatti, la parola “trap” deriva da trap house, cioè da appartamenti abbandonati dove gli spacciatori americani preparano e spacciano sostanze stupefacenti. Inizialmente la “trap” non è stato un genere vero e proprio, ma solo successivamente ha cominciato ad essere utilizzata per indicare la musica legata a quel contesto. In anni più recenti l’etichetta “trap” viene associata pure a brani e artisti che utilizzano determinati suoni, anche se nulla hanno a che vedere con il mondo delle trap house di Atlanta. Tra le sue caratteristiche vi sono suoni di batteria presi dalla drum machine Roland TR-808, pesanti, sub-bassi distorti tipicamente dub, hi-hat a velocità doppia con frequenti rullate. La parte strumentale è realizzata con sintetizzatori e le melodie sono minimali, ripetitive, aggressive e/o ipnotiche. Con il tempo e la crescita della popolarità di questo sound, si creano ulteriori sottogeneri che mescolano anche altre influenze a livello sonoro e di immaginario. Dopo il 2010, il suono della “trap” si impone definitivamente grazie alle produzioni di Lex Luger, che firma delle hit per artisti del calibro di Rick Ross, Kanye West, Jay-Z e Wka Flocka Flame. Da questo momento in avanti inizia a farsi strada una nuova generazione di cantanti e produttori, che danno vita alla “trap” moderna: rapper come Future, 2 Chainz, Young Thug e i producer del collettivo 808 Mafia e, poco dopo Metro Boomin. Anche artisti pop come Beyoncé, Katy Perry, Miley Cyrus, Lady Gaga e Lana Del Rey, dal 2012 in poi cominciano a realizzare brani influenzati da questo tipo di sonorità e a collaborare con producer e rapper ad esse legati. Negli ultimi anni ecco poi farsi strada una nuova generazione di artisti trap etichettati come “Mumble Rappers”, che usano testi spesso molto semplici e senza particolari incastri. La particolarità principale di questi rapper è il “mumbling”, ossia il farfugliare i testi delle loro canzoni, non rendendo chiaro ciò che dicono ad un primo ascolto. Questo stile è influenzato principalmente dall’accento e dallo slang del Sud degli Stati Uniti, dall’utilizzo della lean, tema associato alla musica trap stessa, il cui abuso porta a sbiascicare le parole in maniera poco chiara, e all’utilizzo di denti d’oro, che hanno effetti sulla pronuncia. La “trap” music è un argomento più che mai attuale in Italia.

https://www.youtube.com/watch?v=s1xbQVNGSPQ

Uno degli artisti di punta del genere, Ghali con il suo singolo “Ninna Nanna”, disponibile in esclusiva solamente su Spotify, è finito addirittura al primo posto nella classifica internazionale delle 50 canzoni più viral sulla nota piattaforma musicale. Questo genere musicale è dunque al centro dell’attenzione dei media ma non è ancora ben conosciuto dalle persone comuni, specie non più giovanissime. Abbiamo provato a interpellarne alcune per tentare di avere una definizione di tale genere musicale, ma la maggior parte di queste si è dimostrata ancora piuttosto impreparata in merito. Ne è risultato un botta e risposta abbastanza confuso. Una di esse ha adirittura ipotizzato che il nome “trap” potesse derivare da trappola, e non è andato molto lontano dalla verità. L’origine del nome però non è molto chiara, più semplice è provare a definirne le caratteristiche.

 

Rosalba Angiuli

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...