Mondiale SBK 2018: Rea asso “pigliatutto” a Imola

In una stupenda cornice di pubblico, si è svolto nel trascorso fine settimana a Imola il 5° round del mondiale SBK 2018. A dominare sul circuito del santerno è stato il campione del mondo Jonathan Rea che in sella alla Kawasaki Ninja, ha letteralmente spazzato via la concorrenza, vincendo entrambe le manche per distacco. Il britannico ha ottenuto la pole, la doppia vittoria e, in entrambe le manche, il giro veloce. Niente da fare per le Ducati Panigale di Marco Melandri e Chaz Davies che, nonostante il tifo casalingo, nulla hanno potuto contro lo strapotere del campione del mondo.
In gara uno, svoltasi sabato, Rea e Sykes sono scappati via subito, aprendo un gap di 3/4 secondi che non ha dato scampo agli avversari, Davies ha subito commesso un errore, andando lungo alla variante bassa e per i due alfieri della Kawasaki è stato un gioco da ragazzi aggiudicarsi la gara; ottimo terzo il campione di casa Marco Melandri, davanti al compagno di squadra Davies, autore di una bella rimonta dopo l’errore iniziale. Bene anche Fores con la Panigale del Team Barni, davanti alla Yamaha di Van Der Mark. Buono il settimo posto per Michel Ruben Rinaldi con la Ducati del Team Aruba Junior.
Più combattuta la seconda manche, che ha visto uno splendido duello tra il campionissimo Rea e Davies, entrambi hanno dato vita ad una serie di sorpassi
che hanno infiammato il pubblico di Imola; ma quando il campione del mondo è riuscito a sorpassare l’inglese della Ducati, non c’è stato più nulla da fare.
Ottimo terzo posto per Sykes, sempre su Kawasaki, davanti allo spagnolo Fores, con la Ducati del Team Barni e a Jordi Torres che ha portato la MV al suo miglior piazzamento stagionale. Caduto, purtroppo, Melandri, dopo un incidente che ha coinvolto anche l’alfiere della Yamaha, l’olandese Van Der Mark.
Con questa doppietta Jonathan Rea ha eguagliato il campionissimo della Ducati Carl Fogarty con il maggior numero di vittorie. La vittoria n.59 consente
infatti, al pilota inglese di salire a 209 punti nel mondiale, distanziando di 47 punti Davies, secondo con 162 punti, terzo Tom Sykes a quota 137, quarto
Melandri a 131 punti. Prossimo appuntamento il 25-27 maggio sul circuito di Donnington Park.

 

Dal nostro inviato sul circuito di Imola Giorgio Clementoni

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...