VOLLEY PESARO: Under 16 campione regionale!

Volley Pesaro centra le fasi nazionali (che si disputeranno a Bologna dal 29 maggio al 3 giugno) per il secondo anno consecutivo dopo Modena 2017, con l’Under 18, stavolta è l’Under 16 a festeggiare.
La squadra di coach Gambelli, dopo aver battuto Valtenna in mattinata per 3-0 (parziali a 12, 23 e 11) supera in rimonta Esino (che nell’incontro precedente aveva avuto la meglio su Pagliare con identico risultato (parziali a 20, 21 e 17) per 3-1 con questi punteggi: 28-30; 25-13; 25-21; 27-25 al termine di una finale molto combattuta ed equilibrata.
È Esino a partire meglio nel primo set: le nostre ragazze recuperano due volte il doppio svantaggio coi buoni turni dai nove metri firmati Gabucci e Bartolucci ma le avversarie allungano nuovamente a +5 (7-12) e coach Gambelli chiama il primo time out della finale. Ci penserà poi Tommassini a riavvicinare le proprie compagne sul -1 (15-16) e stavolta è Esino a bloccare tutto. Al rientro in campo è la stessa numero 17 in maglia biancoblu a firmare la parità, a quota 16, prima del nuovo 0-5 avversario che costringe coach Gambelli a fermare ancora il gioco. Alla ripresa Esino firma il +6 (16-22). A questo punto il coach pesarese decide per un cambio: dentro Meliffi (classe 2005 all’esordio con le più grandi) fuori Agricola: la numero 1 si scatena e firma sei ace consecutivi e riporta tutto in parità. Le squadre vanno a braccetto e si arriva ai vantaggi: dopo un set point non sfruttato sul 27-26 la squadra pesarese soccombe dopo aver combattuto ad armi pari. Il vantaggio lo trova Esino imponendosi col punteggio di 28-30.
Pesaro risponde nel secondo set portandosi subito sul 3-1 con Bartolucci dalla linea di battuta. Ma è Stafoggia, coadiuvata da un altrettanto ottima Gabucci, a firmare l’allungo pesarese sul +4 (11-7) e coach Battistini chiama time out. Alla ripresa del gioco le cose non cambiano: stavolta è Terenzi grande protagonista dell’8-2 con cui le pesaresi mettono praticamente in ghiaccio il set: il distacco tra le due squadre aumenta ancora grazie a tre ace di fila firmati Bartolucci (22-11). Stafoggia con un attacco sontuoso regala il punto numero 23 ed un errore avversario dai nove metri permettono a Bartolucci e compagne di avere 12 opportunità per riequilibrare la contesa. Prima annullata (battuta out di Stafoggia) ma alla seconda ci pensa Agricola a riequilibrare tutto: 25-13 lo score finale per le pesaresi. È 1-1.
È la coppia Agricola-Gabucci a firmare i primi due punti del terzo parziale: il doppio vantaggio resiste fino al 7-5 quando un ace di Tommassini regala il +3 (8-5) alle nostre ragazze obbligando le avversarie a chiamare il time out discrezionale. La mossa sarà vincente visto che Esino firma un parziale di 0-4 riportandosi a +1 (8-9) ma Agricola è autrice di un altro  buon turno in battuta che regala alle proprie compagne il nuovo sorpasso conservato da Bartolucci e allungato da un ace di Tommassini. Sul 21-17, Esino firma l’1-4 col quale prova a rifarsi sotto (20-22) ma Terenzi con una stupenda fast da tre occasioni alle proprie compagne (24-21) di ribaltare la contesa e Stafoggia chiude subito. Il conto set è 2-1 per Pesaro.
Parte bene Esino trovando il primo mini allungo del quarto set (1-3) ma il duo Bartolucci-Stafoggia firma il nuovo sorpasso pesarese: (5-3). Avversarie però bravissime a non mollare mai: prima resistono poi, a partire dall’11-11 decollano fino al +4 (11-7) con coach Gambelli a chiedere tempo. Al rientro in campo le cose non cambiano ed Esino riallunga ancora a +5 e il coach pesarese chiama a raccolta nuovamente le sue ragazze. Mai mossa fu più azzeccata: le biancoblù, con Agricola dai nove metri, recuperano per intero il margine di svantaggio e grazie a Gabucci capovolgono completamente l’esito della contesa: Pesaro si porta dunque avanti avendo due championship point (24-23, 25-24) per chiudere l’incontro in proprio favore ma Esino è squadra davvero tostissima e annulla entrambe le occasioni ma alla terza opportunità è Stafoggia che consegna alle pesaresi, con un gran bel pallonetto, il punto del 27-25 finale che vale, oltre alla vittoria per 3-1, anche il titolo di campionesse regionali e l’accesso ai campionati Nazionali di Bologna.
“È una giornata memorabile – commenta coach Gambelli al termine della giornata – Dopo averlo sfiorato tre anni fa, sempre con l’Under 16, abbiamo avuto questa gioia con l’Under 18 l’anno scorso. Sulla partita posso dire che i parziali centrali li abbiamo giocati veramente bene mentre il primo, dopo una falsa partenza, siamo state brave a recuperare. Purtroppo l’abbiamo perso per piccoli dettagli, mentre nel quarto forse il pensiero di avercela già fatta ci ha fatto approcciare nella maniera sbagliata ma dal 13-18 per loro siamo state lucide, credendoci fino alla fine, rimontando nuovamente contro un’ottima Esino cui vanno i miei complimenti.  Adesso dobbiamo concentrarci in vista dell’Under 18 per cercare anche lì l’accesso ai regionali (basterà battere Pagliare mercoledì 16, alle 21, per centrare l’obiettivo – ndr) poi penseremo a preparare bene la fase nazionale. Infine – conclude Gambelli – voglio complimentarmi con tutte le ragazze che per l’intera stagione hanno lavorato con impegno: penso che questo, per tutte loro, sia il giusto premio dopo tanti sacrifici”.
Di seguito ecco i nomi delle dodici regine regionali: le palleggiatrici Valentina Bartolucci ed Elisa Nicolini; le centrali Viola Giovannini (classe 2004 all’esordio così come la banda Meliffi del 2005), Rebecca Tommassini, Ludovica Terenzi; le bande Alice Stafoggia, Maria Vittoria Gabucci, Matilde Del Monte; l’opposto Francesca Agricola e i liberi Joyce Cesarini e Sara Gaudenzi. Allenatore: Stefano Gambelli; Dirigente Accompagnatore: Cristian Cesarini.
Volley Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...