Mina Welby a Pesaro per la presentazione libro “Testamento biologico e consenso informato

 

La cellula di Pesaro dell’Associazione Luca Coscioni, con il patrocinio del Comune di Pesaro, organizza la presentazione del libro “Testamento biologico e consenso informato” (Giappichelli Editore).
L’iniziativa si svolgerà a Pesaro nella giornata di sabato 19 maggio 2018 alle ore 18,00 presso la biblioteca Comunale “Louis Braille”, di Baia Flaminia, Piazza Europa, 16.
Sarà presente l’autore Matteo Mainardi.
Ne parlano con l’autore:
Mina Welby, co/presidente Associazione Luca Coscioni
Filiberto Martinelli, già Primario del reparto  Anestesia e Rianimazione   dell’ospedale San Salvatore di Pesaro.
Introduce e coordina l’incontro Ruggero Fabri, segretario della Cellula Coscioni di Pesaro.

Il libro “Testamento biologico e consenso informato” (Giappichelli Editore), porta un contributo di chiarezza sui contenuti della legge 22 dicembre 2017 n.219 ed introduce alcune riflessioni sul tema dell’eutanasia. Durante l’incontro si farà anche il punto sull’attivazione del Registro comunale del testamento biologico negli oltre 50 comuni della nostra Provincia di Pesaro e Urbino dopo l’approvazione della legge n.219.

L’autore Matteo Mainardi, pesarese di 29 anni, si è laureato in Scienze politiche e delle organizzazioni con una tesi sul rapporto tra “Stato liberaldemocratico e libertà di ricerca scientifica” all’Università di Bologna. Lavora a Roma con l’Associazione Luca Coscioni dal 2013. Mainardi è Coordinatore del Comitato “Eutanasia Legale” ed ha contribuito a creare e a far crescere il percorso dell’intergruppo parlamentare che ha raccolto il consenso di 240 parlamentari di vari schieramenti (tra Camera e Senato) per il testamento biologico.

 Mina Welby (Wilhelmine Schett) è nata a San Candido (Bz) il 31 maggio 1937. Diplomata al liceo classico e abilitata all’insegnamento, ha insegnato per qualche anno a Merano nelle scuole medie. Trasferitasi a Roma ha sposato Piergiorgio Welby, affetto da distrofia muscolare. Ha insegnato in scuole private la lingua tedesca. Dal 2003 è iscritta nell’Associazione Luca Coscioni dove ricopre la carica di co/presidente. Dopo la morte del marito
Piergiorgio ha raccolto il suo testimone.

Associazione Luca Coscioni

Cellula di Pesaro e Urbino

http://www.associazionelucacoscioni.it
http://www.eutanasialegale.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...