Acque torbide e schiuma in porto Pesaro

Un intorbidimento delle acque associato a schiuma superficiale si è verificato nel bacino principale del porto di Pesaro e ha interessato anche il canale e parte del porto peschereccio. Immediato l’intervento della Guardia Costiera di Pesaro con la motovedetta cp872 che, con il personale di Arpam, ha acquisito campioni anche per conoscere l’esatta provenienza delle acque torbide e della schiuma. I dati saranno poi incrociati con gli esiti di laboratorio e le risultanze documentali. Le acque e la schiuma non sono risultate maleodoranti e non c’è stata moria di pesci. E’ stata invece accertata la concomitanza di un’eccezionale bassa marea che sembra accentuare il fenomeno. Nell’occasione, l’equipaggio della motovedetta ha provveduto a togliere da punti sensibili per la navigazione portuale legni trasportati dai fiumi nel tratto di Mare Adriatico della zona.

 

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...