Paspa Pesaro, ci si tuffa negli ultimi 320 minuti di campionato. Al Toti Patrignani la capolista se la vedrà col Parma 1931

 

PESARO – La Paspa Pesaro Rugby affronta il Rugby Parma 1931 nella penultima apparizione stagionale al Toti Patrignani (domenica 22 aprile, ore 15.30). Lo fa rimboccandosi le maniche dopo una sconfitta ed è una condizione che non si avvertiva da un anno esatto (dallo scorso campionato di serie A). Il che dà la dimensione della grandezza del percorso intrapreso dai pesaresi in questo torneo di serie B. Che ora ha quattro partite e quattro punti di vantaggio per trasformarsi da esaltante a trionfale. Il che significa che con altri 17 punti in classifica si è aritmeticamente in serie A: “E il nostro obiettivo prioritario sono 5 punti con Parma – non ci gira intorno il direttore sportivo pesarese Massimo Pozzi – Vogliamo dimostrare di aver subito voltato pagina da una sconfitta coi Medicei figlia di un primo tempo balordo e vogliamo immediatamente dare un segnale forte al campionato. Senza curarci di eventuali passi falsi di chi ci insegue”. I Medicei saranno a Rieti in un match dal coefficiente di difficoltà analogo a quello dei pesaresi con Parma. Che è una delle squadre che ha denotato una maggiore involuzione rispetto ad un’andata in cui fece tribolare la Paspa sotto la neve (i pesaresi vinsero 13-21). Domenica ci sarà tutt’altra temperatura e l’auspicio è che si registri anche la massima affluenza stagionale al Toti Patrignani per sospingere la squadra nel decisivo rush finale.

Parma nel girone di ritorno ha perso tutte le partite, eccezion fatta per la vittoria col fanalino di coda Arezzo. L’ultima vittoria risale al 21 gennaio a Rieti. “E’ una squadra – analizza Pozzi – che si è un po’ demoralizzata dopo la sconfitta a tavolino nel derby con l’Amatori Parma. Partita che il Parma 1931 aveva vinto e che invece gli è costata pure quattro punti di penalizzazione per una irregolarità nel tesseramento di un giocatore. Ma resta una squadra che soltanto qualche domenica fa ha costretto I Medicei ad una vittoria di misura”. Eccezion fatta per gli acciaccati Biagetti, Shaho e Triglia, Mazzucato potrà contare su tutti gli effettivi.

Il programma della 19’ giornata (ore 15.30):

Paspa Pesaro – Rugby Parma 1931

Giacobazzi Modena – Romagna Rfc

Arieti Rieti – Toscana Aeroporti I Medicei

Amatori Parma – Vasari Arezzo

Florentia – Civitavecchia Centumcellae

Livorno – Bologna 1928

CLASSIFICA: Pesaro 74; I Medicei 70; Livorno 64; Bologna 60; Romagna e Amatori Parma 47; Civitavecchia 41; R. Parma 33: Florentia e Rieti 32; Modena 31; Arezzo 7

 

Ufficio Stampa Pesaro Rugby

Daniele Sacchi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...