“L’Orciolo d’Oro” tocca quota 27 (edizioni). Ben 36 quelle del “Bollino dell’Enohobby”

 

27^ e 36^ edizione. Sono numeri importanti quelli de “L’Orciolo d’Oro” e del “Bollino dell’Enohobby”, concorsi di rilevanza nazionale e internazionale promossi da Regione Marche, Comune di Pesaro, Comune di Gradara, Aspes Farmacie Comunali, Unaprol – Consorzio Olivicolo Italiano,  organizzati dall’associazione Enohobby Club dei Colli Malatestiani presieduta da Marta Cartoceti,  che è l’ideatrice de L’Orciolo d’Oro” , dedicato agli oli extra vergine di oliva, mentre l’altro è dedicato ai vini.

I due concorsi e le attività ad essi connesse rivestono particolare importanza per la promozione e la valorizzazione non solo dei prodotti enogastronomici di qualità, ma anche del territorio di cui sono espressione.

“Si tratta di due importanti manifestazioni – interviene l’assessore comunale alle Attività economiche Luca Bartolucci – che mettono in risalto le qualità del nostro territorio in termini di eccellenze enogastronomiche, ma mettono altresì in evidenza anche il lavoro e la capacità imprenditoriale delle nostre terre”.

L’Orciolo d’Oro

E’ il più “antico” concorso sull’olio di qualità, uno dei più autorevoli sia a livello nazionale che internazionale. L’evento compie 27 anni e da sempre è stato e resta, un punto di riferimento e di confronto per tutti gli altri concorsi nazionali e internazionali nati successivamente. Organizzato dall’associazione culturale Enohobby, l’Orciolo ha visto emergere in questo quarto di secolo le aziende che si sono affermate come quelle tra le più prestigiose e significative sia sulle guide specialistiche che sui mercati nazionali e internazionali dell’olio di qualità.

Le selezioni delle sezioni nazionali e internazionali emisfero nord si sono svolte nei giorni 07,08 e 09 marzo. La giuria era composta da selezionatori qualificati provenienti da diverse regioni d’Italia (Sicilia, Liguria, Lombardia, Lazio, Marche, Campania, Umbria, Puglia) e inoltre da due incaricati dal Ministero delle politiche Agricole. Seguiranno le selezioni degli oli internazionali emisfero sud e le selezioni del Premio della Stampa previste a maggio.

Bollino Enohobby

Per quanto riguarda il concorso vini, le selezioni sono previste per l’ultimo venerdì di maggio. La novità riguarda l’introduzione delle categorie “Vini biologici bianchi” e “Vini biologici rossi”, proprio per andare incontro alle esigenze dei consumatori sempre più sensibili ai prodotti “naturali” e premiare i produttori che hanno investito e creduto in questo settore, inoltre sarà premiata la categoria degli spumanti metodo classico.

“Desideriamo sottolineare l’importanza delle selezioni dei prodotti partecipanti ai concorsi – spiega Marta Cartoceti -: per gli oli, la giuria è composta da degustatori iscritti agli albi ministeriali, provenienti da tutta Italia e appartenenti alle diverse associazioni di degustatori esistenti in Italia; per i vini siamo stati i primi a introdurre nelle commissioni giudicatrici accanto agli enologi anche i sommeliers”.

La partecipazione dei produttori, sia della Provincia di Pesaro e Urbino e della Regione Marche, sia di tutte le altre regioni, è sempre rilevante e in aumento. Oltre alle aziende “storiche”, sono in crescita anche i nuovi partecipanti.

Premio della stampa

Anche il Premio della Stampa  è stato ideato da Marta Cartoceti nel 2010, ha riscosso consensi da tutti i produttori partecipanti al concorso, oltre ad aver contribuito a dargli una visibilità ancora più ampia: il premio infatti, viene attribuito da una giuria formata da giornalisti enogastronomici delle maggiori testate nazionali del settore.

L’attività Enohobby Club dei Colli malatestiani

L’attività legata alla valorizzazione del vino e dell’olio attraverso l’organizzazione dei concorsi nazionali e internazionali Vini & Oli Enohobby Club è giunta al traguardo di:

36^  edizione del concorso nazionale vini “Bollino dell’Enohobby”

27^  edizione del concorso nazionale oli extravergini di oliva “L’Orciolo

d’Oro”

20^  edizione del concorso internazionale oli extravergini di oliva

19^ edizione del concorso nazionale oli extravergini di oliva biologici

10^  edizione del concorso nazionali oli extravergini di oliva D.O.P. e I.G.P.

9^  edizione “Premio della Stampa”

 

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...