Momenti di Gloria, la prima storia condivisa

La storia di Gloria racconta di un percorso umano e personale iniziato dieci anni fa al Centro servizi educativi Viale Trieste, gestito dalla cooperativa sociale Labirinto. Grazie al progetto Tutoraggio, che offre a ragazze e ragazzi con disabilità l’opportunità di sperimentarsi in contesti professionalizzanti, oggi Gloria, a 26 anni, ha spiccato il volo verso il mondo del lavoro. Momenti di Gloria è la prima storia della campagna di comunicazione “La storia condivisa”

PESARO – Ha preso il via nel mese di febbraio e si articolerà fino a dicembre la campagna pubblicitaria “La storia condivisa” con cui la Cooperativa Sociale Labirinto porta a conoscenza della comunità in cui opera le proprie attività, raccontando, attraverso le storie narrate dalle socie e dai soci della cooperativa, le vicende di utenti, operatori e interlocutori. Le storie, corredate da illustrazioni e video, sono diffuse attraverso Il resto del Carlino – edizione di Pesaro, la rubrica “Mondo Labirinto” nata dalla collaborazione con Radio Prima Rete, il sito Nelpaese.it, quotidiano online di Legacoopsociali, il sito e i principali social network della cooperativa, con l’hashtag #lastoriacondivisa.

Momenti di Gloria” è la prima storia della campagna di comunicazione 2018 e racconta di un percorso umano e personale iniziato dieci anni fa al Centro servizi educativi Viale Trieste di Pesaro, gestito dalla cooperativa sociale Labirinto. Nel 2008, quando Gloria aveva 16 anni e frequentava il centro, Labirinto ha dato vita al progetto Tutoraggio, seguendo ragazze e ragazzi con disabilità in uscita dal servizio verso l’inserimento nel mondo del lavoro; dopo diverse esperienze di tirocinio e stage seguite e sostenute dagli operatori di Labirinto, Gloria, che oggi ha 26 anni, è stata assunta a “La saponaria” dove si reca ogni giorno in autobus per confezionare scatole di saponi e altri prodotti di detergenza e cosmesi. E sono proprio le persone con cui lavora, insieme all’educatrice che ne ha seguito l’inserimento, e a Gloria stessa, che raccontano questa storia, non poi così ordinaria, di conquista dell’autosufficienza.

A partire da questa prima storia, che è possibile leggere per esteso al seguente link http://bit.ly/MomentiDiGloria, e che racconta uno degli aspetti legati al lavoro che la Labirinto porta avanti nei settori della disabilità in età evolutiva e adulta, altre storie nate nel ricco universo di Labirinto, nei settori della terza età, l’età evolutiva, la salute e il benessere, i migranti e la violenza di genere, verranno condivise nei prossimi mesi, oltre che sui mezzi di informazione cartacea e digitale, nella sezione dedicata sul sito della cooperativa www.labirinto.coop/lastoriacondivisa e sui canali social di Labirinto:

www.facebook.com/LabirintoCoopSociale e https://www.youtube.com/user/cooplabirintovideo

 

Valentina De Felice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...