Salvare il patrimonio sportivo della città

La mobilitazione dei Balusch, ripropone la esigenza di mantenere in vita il tessuto delle attività sportive di alto livello che rischia di essere sacrificato sull’altare delle logiche finanziarie.

La città dello sport non può disperdere un patrimonio sportivo che ha rappresentato e rappresenta un vanto per nostro territorio.

Ma le parole da sole non bastano a scongiurare quella che sarebbe una sconfitta dello sport pesarese, occorre una iniziativa autorevole del sistema istituzionale per favorire una maggiore considerazione di tale impegno agonistico e soprattutto un aiuto economico concreto capace di ridare slancio e forza alle massime espressioni dello sport cittadino.

 

Roberto Cassiani x Osservatorio Pesarese Permanente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...