Riprendono le conferenze su Rossini alla sala Rossa del Comune di Pesaro

 

 

Dopo la grande partecipazione di pubblico per gli incontri dedicati alle lettere rossiniane e al rapporto fra Rossini e Raffaello, sono in programma, nella Sala Rossa del Comune di Pesaro, due interessanti conferenze dal titolo FILOSOFIA, MUSICA E POESIA, organizzate dall’Associazione culturale Pegasus e da Assonautica di Pesaro e Urbino, con il patrocinio del Comune di Pesaro Assessorato alla Bellezza. A questo proposito, il vice sindaco e assessore alla Bellezza, Daniele Vimini, ha voluto sostenere questa iniziativa culturale che rientra nella ricca programmazione delle Celebrazioni rossiniane. Veniamo al programma:

Venerdì 27 aprile 2018, ore 18, sala Rossa :

MUSICA E FILOSOFIA – SCHOPENAUER, NIETZCHE E WAGNER
relatore prof. Luigi Alfieri (Università di Urbino)

ROSSINI E WAGNER
relatore Paolo Montanari (giornalista)

Venerdì 25 maggio 2018, ore 18, sala Rossa

SCHOPENAUER E LEOPARDI
relatore prof.Luigi Alfieri (Università di Urbino)

In una lettera del 1854 all’amico Franz Liszt, Richard Wagner confidava la sua attrazione per A.Schopenauer, definito “dono del cielo”. La negazione fondamentale della volontà alla vita, propugnata dal filosofo, era di “una verità spaventevole”. Ma in realtà era lo stesso messaggio che il filosofo e musicista presentavano? Il professor Luigi Alfieri, docente di Antropologia culturale e Filosofia Politica all’Università di Urbino, darà una o più risposte che non sono soluzioni definitive, all’ambivalenza e il fascino di un incontro addirittura a tre, SCHOPENAUER, WAGNER E NIETZCHE. Quest’ultimo, in uno scritto del 22 maggio 1869, accomuna i primi due, come le sue due fonti di ispirazione (e in particolare Schopenauer che colpisce l’anticonformismo). Nietzche parla di sè, di Wagner e Schopenauer come di “Pensatori inattuali”, dove il termine “inattuali” significa troppo attuali. Ma torniamo al primo interrogativo, della differenza fra Schopenauer e Wagner. Per il filosofo tedesco, l’arte è a volte un conforto per la vita stessa, e non è ancora una via per uscire dalla vita, che si può ottenere con il Nirvana e l’ascesi. In Wagner si parla invece di intima aspirazione verso la morte. Egli usa in effetti frasi di Schopenauer, ma non intende la stessa cosa, perché la morte è vista come supremo riposo nella pace. Questo aspetto filosofico lo si ritrova nella musica di Wagner e nel famoso incontro avvenuto a Parigi nel 1860 a casa di Gioachino Rossini, al di là delle schermaglie ironiche del compositore pesarese, vennero fuori quelle differenziazioni estetico-musicali, che si caratterizza nella creatività e artifizio nella musica italiana, uno stato di sublimazione e potenza nella musica tedesca, che avrà proprio in Wagner il musicista dell’Avvenire, del teatro totale. Di questi aspetti ne parlerà il giornalista Paolo Montanari
Nella seconda conferenza del 25 maggio, il professor Luigi Alfieri analizzerà il rapporto fra LEOPARDI E SCHOPENAUER. Riprendendo le concezioni di Leopardi filosofo, che è esposto, pur in forma non sistematica, soprattutto nello Zibaldone, nelle Operette morali e nei Pensieri. Leopardi muove da una concezione materialistica e meccanicistica della realtà, secondo la quale la natura è matrigna e indifferente nei confronti dell’uomo. L’universo non ha nessuna finalità e la posizione dell’uomo è marginale, non più importante di quelle di qualsiasi altro essere vivente. La vita umana è pervasa com in Schopenauer dal dolore e dalla noia e ha come orizzonte finale la Morte. Il pessimismo di Leopardi è tuttavia ancora più radicale di quello del filosofo tedesco, perché non esiste nessuna possibile liberazione dalla volontà che possa costituire una meta per l’esistenza.

Ingresso libero
Informazioni cell.3318720665

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...