La Vis non molla, battuta la Sangiustese: 2 – 0!

 

Esordio casalingo per la VIS di mister D’AMORE. Una vittoria bella e netta, con due gol che hanno siglato una supremazia mai in discussione. La Sangiustese è squadra che sviluppa un bel calcio, manovrato; al “Benelli” non ha potuto esprimerlo perché la VIS ha soffocato la sua manovra sul nascere, con un pressing alto ed un possesso palla continuo. Una prestazione convincente, una vittoria che ci farà vivere una Pasqua serena, come lo è lo sguardo alla classifica: la distanza dal Matelica si è accorciata ma i maceratesi sono sempre avanti di due punti. Ne riparleremo a fine campionato.
Il primo tempo è stato nettamente di marca VIS, con il gol cercato e trovato a pochi minuti dall’intervallo.
La prima occasione è un tiro di Buonocunto, con la palla che batte alla base del palo a destra del portiere ed esce (4′).
Cominciano a piovere cross in area Sangiustese, Buonocunto crossa, Olcese colpisce di testa ma il tiro viene deviato (6′).
La Sangiustese si fa vedere in avanti ma Marfella (l’attaccante maceratese) calcia in rete in netta posizione di fuorigioco (8′).
La VIS attacca con Baldazzi, servito da Boccioletti, senza esito (9′).
Olcese (16′) e Buonocunto (24′) hanno due buone occasioni per tirare, ma la traiettoria è alta sulla traversa.
Bellini, dopo un dribbling in area, cade a contatto con l’avversario, l’arbitro fa proseguire e non possiamo dargli torto (35′).
Cheddira entra in area e tira, Marfella para sicuro (37′).
Occasione gigante per la Vis con Baldazzi che si libera bene in area e tira, la palla colpisce la traversa, rimbalza sulla riga, la palla finisce ad Olcese ma il tiro a botta sicura viene respinto da Patrizi (41′).
Il gol del vantaggio si materializza: Ficola pesca Bellini in area, un paio di finte, una giravolta e il tiro preciso nell’angolino. E’ la prima marcatura per il ragazzo di Empoli (43′).
Secondo tempo. La VIS riparte molto forte.
Baldazzi, servito da Paoli tira, la traiettoria si impenna e il pallone finisce fuori… dallo stadio (48′).
La VIS raddoppia, Buonocunto penetra in area sulla linea di fondo, con tanto di tunnel al difensore, poi serve su un piatto d’argento Olcese che realizza (52′).
Il resto del tempo è gestione tranquilla della partita da parte vissina, con la Sangiustese che non riesce a rendersi pericolosa.
De Reggi si fa vedere dalle parti di Marfella ma Radi chiude ad ogni possibile pericolo (68′).
Cruz si smarca in area, ma il tiro è alto (79′).
Finisce con la VIS che festeggia i propri tifosi e le notizie che arrivano da altri campi. Bravissimi i nostri ragazzi!

VIS PESARO

Marfella D.; Ficola (Rossoni all’83’); Cacioli, Radi, Boccioletti (Calzola all’83’); Bellini, Paoli, Carta (Rossi al 64’); Buonocunto (Lignani al 91’); Baldazzi (Cruz al 72’), Olcese. A disposizione: Cappuccini, Rossoni, Ridolfi, Sabattini, Castellano.
Allenatore: Gianni D’Amore.

SANGIUSTESE

Chiodini; Enow (De Reggi al 66’), Patrizi, Scognamiglio, Calamita (Angelillo all’83’) Camillucci (Moretti al 69’), Perfetti; Cheddira, Proesmans, Marfella S. (Armellini A. al 92’); Tascini (Villa al 61’). A disposizione: Santagata, Armellini N., Porfiri, Buaka. Allenatore: Stefano Senigagliesi.
Reti: Bellini 43’, Olcese 52’
Ammoniti: Cacioli

Arbitro: Centi di Viterbo

 

Vis Pesaro 1898

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...