Auto Poste e muri imbrattati, due denunce

 

Due ragazzi salernitani, fratello e sorella, lei studentessa universitaria a Urbino, avrebbero imbrattato con bombolette spray un’auto delle Poste Italiane, cassonetti oltre ai muri di diverse vie del centro storico e del centro commerciale Santa Lucia. A scoprire e denunciare i due giovani sono stati gli uomini del Commissariato di Polizia di Urbino anche sulla base di immagini riprese da telecamere di videosorveglianza che immortalano due persone con il volto travisato durante i raid: alcuni particolari, come scritte, luoghi e orari riporterebbero ai ragazzi. Gli agenti, in collaborazione con la Squadra Mobile di Salerno, hanno perquisito anche la casa dei loro genitori. I due, in base ai provvedimenti legislativi su sicurezza e decoro degli spazi pubblici, saranno chiamati anche a risarcire i danni. Il Comune ha recentemente investito ingenti risorse per la ripulire muri imbrattati ad Urbino, città patrimonio dell’Unesco. In due anni, la polizia di Urbino ha denunciato nove persone per imbrattamenti.

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...