Un appuntamento culturale molto atteso all’Unilit di Pesaro si parla della follia del Tasso e l’Ospedale san Benedetto

 

Si terrà martedì 13 marzo alle ore 17,00, presso la sede dell’Unilit di Pesaro in via Zanucchi, una lezione su LA PAZZIA DEL TASSO E L’OSPEDALE SAN BENEDETTO. Relatori il giornalista Paolo Montanari e l’architetto Achille Paianini. Letture della professoressa Marta Fossa. Che rapporto vi è fra il Tasso e Pesaro e perchè proprio con il San Benedetto che sorse ufficialmente nel 1829? Innanzittutto vi è un comun denominatore che accomuna lo scrittore e le varie località, fra cui Pesaro, nel suo lungo pellegrinare in varie città italiane: la pazzia. E poi l’architetto Paianini con l’uso di materiale archivistico farà vedere come all’interno dell’attuale e degradato complesso del San Benedetto, vi era un barchetto ducale, dove soggiornò il Tasso per un breve perido, di ritorno da Urbino, dove tenne un fitto epistolario con il Duca. Sono due le forme di disagio psichico sofferte dal Tasso: l’una la tristezza di fondo che fa da basso continuo alla canzone della sua vita; l’altra più grave che si può classificare come psicosi depressiva. Tasso era di natura sensibilissimo e di una intelligenza precoce, a otto anni conosceva il latino e il greco e a 10 anni dovette lasciare Napoli e la madre per seguire il padre bandito dalla città per motivi politici . Fu un dolore enorme l’abbandono materno. Marta Fossa ci introdurrà con la lettura di lettere e documenti nel complesso e travagliato mondo del Tasso. Montanari ci condurrà attraverso questi meandri mentali e letterari; un inferno esistenziale di uno degli scrittori più moderni.
Ingresso libero

 

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...