Un libro per due: gemellaggio culturale tra le scuole di Sarnano e Santa Maria dell’Arzilla

 

 

 

 

Pesaro – 23/24/25 Febbraio

 

Tutto ha avuto inizio in una serata di febbraio dello scorso anno quando, con un concerto a Pesaro, il quartiere Colline e Castelli e le associazioni culturali L’Anfora e la Stele,  in collaborazione con il Comune di Pesaro, hanno raccolto fondi da destinare alle popolazioni terremotate delle Marche, in particolare per sostenere il comitato Tutti a Scuola Sarnano, impegnato, con il concerto dell’ Amministrazione Comunale, nella ricostruzione degli edifici scolastici fortemente danneggiati dalle scosse di terremoto e dichiarati inagibili a causa delle gravi lesioni riportate.

Sempre in quella sera si è ragionato su un’ ipotesi di progettualità che vedesse protagoniste le classi V delle scuole elementari di Sarnano e Santa Maria dell’ Arzilla. Il progetto è stato attivato il 14 novembre scorso in occasione del primo incontro a Sarnano che ha visto la partecipazione delle classi V delle due scuole e la presenza dei rispettivi insegnanti. Durante la giornata si è condiviso un percorso che, attraverso più incontri comuni, avrebbe permesso agli alunni delle due classi di scrivere e illustrare un racconto da presentare, sotto veste editoriale, in occasione della manifestazione di chiusura del corrente anno scolastico in entrambe le realtà. Anche le illustrazioni sarebbero state il frutto di un lavoro di laboratorio in cui gli allievi, giovanissimi, avrebbero potuto cimentarsi con le antiche tecniche dell’arte incisoria, che gli avrebbero permesso di vivere un’ esperienza didattica e creativa unica, fornendo anche nuovi strumenti al loro sempre presente desiderio di espressione. Il laboratorio per illustrare il racconto che i ragazzi hanno già provveduto a scrivere è stato attivato il 23/24/25 febbraio, a Candelara di Pesaro, nella sede dell’Accademia Internazionale di Incisione Artistica Prof. Walter Bajocchi. Insieme all’attività didattica, che ha visto protagoniste le due classi, è stato organizzato un programma  di accoglienza che ha permesso agli ospiti di conoscere la nostra città, il nostro territorio e le diverse realtà associative che in esso vi operano. Il tutto si è concluso domenica 25 alla presenza del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e dei genitori dei ragazzi ospiti.

 

Comune di Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...