Le poesie di Laura Arual

 

Il neige
It’s snowing
Eppure la neve
Si adegua
All’illusione
Forse perché non ha
La forma che vuole

 

 

Bella
Bella quanto vuoi
La neve
Balla
Balla bene
Su di noi
E intanto ci separa
Ma se penso se ascolto
Chi dice
Che essa stessa è il pane
E noi siamo quella fetta sottile
Che si stende dentro
Nel morso di saziare il tempo
E se so che essa stessa aumenta
Il mio silenzio
E la mia voglia di scrivermi dentro
Allora è una poesia
Che ci unisce
Sotto lo stesso manto
Allora sarà una distanza
Che ci ritroverà figli
Dello stesso vento
Allora saremo noi
A correrci incontro
E allora non so
Se sono più io a chiedermi di te
O tu di me

 

 

Nevica
E un po’ di tristezza chiede di me
Perché sono io che mi chiedo di te
Nevica
E non so
Se per andare via
O se per farmi compagnia
Ogni nastro mi scrive poesia
Nevica e sogno così davanti
A un vetro appannato
Il proibito
Un sorso di infinito
Ma se l’allegria sale
Sono le voci dei bambini

 

 

Mettere e togliere catene
Libera!
Mi piace libera la neve!
La più bella è sempre quella
Che ho visto cadere
Dietro ai vetri di casa mia
Fredda quella coperta che
Si mischia alla fretta Delle strade
Calda e avvolgente
Sulle spalle di una dolce collina
Che gravida di grano
Sorride
Tendendo tenera la mano
Forte!
Così forte il suo respiro
Come di chi ha scalato una vetta
E di menta sa il suo bacio
Sole
Mi manchi tanto dalla mia estate
Di donna ad una finestra
Dolce neve che mi leghi qui

 

Laura Arual

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...