Soddisfazioni azzurre per la Paspa Pesaro Rugby con Jelic e Paletta. Con foto

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

PESARO, 28 febbraio 2018 – Si fermano i campionati, non si fermano le soddisfazioni per la Paspa Pesaro Rugby. Che nel weekend di sosta dedicata agli impegni della Nazionale riscuote più di una gratificazione azzurra in salsa pesarese. Una su tutte, quella confezionata da Ratko Jelic. Che l’anno scorso militava nell’Under 18 pesarese e – dopo aver continuato a progredire facendosi le ossa nell’Accademia Federale di Prato e nell’attuale militanza col Granducato Livorno – nel weekend appena trascorso non solo ha risposto alla convocazione della Nazionale Italiana Under 18, ma si è pure fregiato dei galloni di ‘man of the match’ nell’esaltante vittoria degli azzurrini contro i pari età francesi. A Badia Polesine è finita 18-5 per un’Under 18 che ha riscattato le amarezza delle nazionali maggiori nelle sfide incrociate con i transalpini dei giorni precedenti.

Ma a farsi valere in azzurro è anche un altro pesarese: il classe ’95 Richard Paletta che ha risposto alla convocazione della nazionale Italia Seven ha fatto il pieno di vittorie nello stage internazionale di Lisbona nel quale gli azzurri si sono confrontati con Francia e Portogallo. Paletta, dopo Pesaro, ha continuato a crescere fra l’Accademia Ivan Francescato di Parma, il Rugby Colorno e l’attuale militanza in Eccellenza col Conad Reggio.

Il classe 2001 Simone De Angelis dell’attuale Under 18 pesarese, già convocato dalla Nazionale Italiana Under 17, è pronto a mettersi in scia.

 

Ufficio Stampa Pesaro Rugby

Daniele Sacchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...