METEO: tra il Burian e l’ Atlantico nascerà BIG SNOW, la grande nevicata

 

 

Due masse d’aria diverse, una gelida e l’altra mite… Nevicate Giovedì su tutto il Nord e inizialmente anche a Firenze, Toscana, Umbria, Marche, alto Lazio

 

Quando inizia a soffiare il Burian le temperature subiscono una brusca diminuzione in pochissimo tempo.

Giorno dopo giorno il clima si raffredda ulteriormente con valori termici veramente gelidi.
Temperature massime che a stento salgono sopra zero gradi e minime che scendono sotto di esso di una decina di gradi, o anche più.

Durante queste giornate sulla Pianura padana e in genere su tutte le pianure centro-settentrionali, si viene a creare il cosiddetto “cuscino freddo“, ossia una zona dove i valori termici sono molto bassi.
L’aria fredda è più pesante dell’aria calda per cui tenderà a sostare per molti giorni nei bassi strati.

BURIAN + PERTURBAZIONE ATLANTICA = NEVE – Se una perturbazione atlantica dovesse raggiungere l’Italia dopo che essa abbia vissuto l’effetto Burian, allora l’aria più mite (più leggera) scorrerebbe sopra quella più fredda.
Le precipitazioni, finché l’aria fredda non verrà scalzata dalla calda, risulterebbero a carattere nevoso fino in pianura.

Una volta che l’aria atlantica avrà preso il sopravvento su quella fredda allora la pioggia prenderà il posto della neve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...