L’Europa il nostro futuro presente

Dopo “Antifascismo oggi”, il circolo Pd centro-mare e il circolo Pd porto-soria, rappresentati dai due segretari Luca Storoni e Mauro Marinucci, hanno organizzato nella piccola Galleria comunale in via Branca a Pesaro, un incontro dal titolo: L’EUROPA IL NOSTRO FUTURO PRESENTE. Relatori Francesco Verducci candidato al Senato e Massimiliano Di Pasquale candidato alla Camera. Sono stati soprattutto i giovani Dem ad animare la serata fredda, ma che ha visto una buona partecipazione di pubblico per ascoltare i due relatori esperti nella politica europea. I giovani Dem hanno posto diverse domande interessanti ed intelligenti, fra cui significato e discussione del concetto di Sovranità che sta girando con notevoli polemiche negli ambienti ostili all’Europa. Non a caso spesso gli anti europei sono definiti “sovranisti”. Già nella conferenza sull’antifascismo si era parlato del muro creatosi fra paesi sovranisti, vedi la Polonia con il loro nazionalismo esasperato e il populismo dilagante anche nella politica italiana. Ma oggi, e questo è il tema di autorevoli politologi non solo italiani si può ancora parlare di Unione Europea o di Stati Uniti d’Europa?  Per i due relatori la risposta non è semplice, perché è relativamente facile parlare di maggiore integrazione europea, ma è più difficile spiegare come può essere realisticamente integrata nel breve e medio termine. E questa tematica fa parte del programma del PD nella campagna elettorale. Un altro interrogativo, che già Giacomo Leopardi nelle sue riflessioni sulla Italianità si poneva, è stato “Fatta l’Italia bisogna fare gli italiani”, di d’azegliana memoria, che al di là dell’esprit risorgimentale e patriottico, è di drammatica attualità (Pasolini docet). Oggi si vive in un clima di frammentazione che si viveva già nella fase pre unitaria del nostro Paese, ma attualmente è più grave, perchè mancano le ideologie o quelle utopie, come affermava il filosofo Italo Mancini, che sono motore del mondo. Questa frammentazione che si coniuga in un cocktail micidiale con la globalizzazione culturale, non solo è nocivo all’identità nazionale, creando al posto dei partiti, rami talvolta secchi, nocivi al significato e al valore storico e politico di Sinistra e Destra storiche. E come una cartina la tornasole, questo fenomeno metastatico si sta diffondendo in Europa. Per cui è stata intelligente la domanda fatta dai giovani Dem, se “fatta l’Europa bisogna fare gli europei e come?”. Le risposte non sono facili e immediate, perchè sono frutto di una elaborazione e maturazione politica, che ha una genesi positiva con De Gasperi e Schuman, ma che in questo momento può degenerare nella disunità e ricostruzione di muri per adesso virtuali, ma altrettanto pericolosi. E il modello made in U.S.A. è ancora attuale? Se dopo la seconda guerra mondiale, dobbiamo riconoscere alla Grande Mela di averci salvato dalla dittatura nazifascista, dobbiamo però stare attenti a vari fenomeni che sono già in corso da molti anni: la globalizzazione e assuefazione dei modelli e costumi americani nei paesi europei e il pericolo di un nascente nazionalismo nell’era Trump. E allora le risposte di Francesco Verducci e Massimiliano De Pasquale sono state concordi sul fatto che bisogna l’Europa più politica e democrativa e la funzione del Pd, nonostante sia bistrattato a Destra e a Sinistra, è quella di lavorare per l’Europa. Mantenere l’euro è un segno di unità, anche se purtroppo due poli il movimento 5 stelle, con la sua posizione ambigua e la destra sono euro scettici, e favoriscono il populismo e i nazionalismi.
Paolo Montanari 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...