La WUNDERKAMMER ORCHESTRA in residenza a Lugo

 

 

Avviato progetto pluriennale di collaborazione con Teatro Rossini di Lugo. La prima residenza della WunderKammer Orchestra si chiude con il concerto che si terrà il 28 febbraio nell’ambito della Stagione Concertistica del Teatro Rossini. Sul podio Carlo Tenan, al pianoforte Paolo Marzocchi.

Dopo il successo del “Concerto della Memoria e del Dialogo” del 27 gennaio al Teatro Pavarotti di Modena, la WKO si è trasferita a Lugo di Romagna per la prima residenza della collaborazione con il Teatro della località romagnola, dedicata a Rossini e a Beethoven, di cui verranno eseguiti tutti i concerti per pianoforte e orchestra con solisti quali Paolo Marzocchi, pianista, compositore e direttore artistico WKO, e Marco Vergini,  uno dei migliori talenti pianistici prodotti dall’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola.

La fisionomia della neonata Wunderkammer è quella di un’“orchestra disidratata” pensata per esprimere tutti i “colori” e i “timbri” di una tradizionale, potendosi però dedicare, proprio grazie alla sua struttura agile e snella, allo studio e all’esecuzione delle partiture con la cura e la perizia proprie della musica da camera. L’Orchestra ha debuttato lo scorso anno a Lampedusa, luogo inaccessibile alle orchestre, con un programma di autori classici, Rossini, Bach e Beethoven, per l’inaugurazione del nuovo pianoforte appena sbarcato sull’isola. Una vera dichiarazione d’intenti in cui era possibile leggere le linee di azione del nuovo ensemble: portare la musica sinfonica dove le grandi orchestre non possono arrivare, attenzione agli aspetti educativi e didattici, sperimentazione.

Per il primo concerto delle due residenze presso il Teatro Rossini di Lugo, mercoledì 28 febbraio ore 20.30,  l’Orchestra ha deciso di ispirarsi proprio a quel concerto. In programma musiche di Rossini, Sinfonia da “Il barbiere di Siviglia”, orchestrazione per WKO di Carlo Tenan, Marzocchi, I quattro elementi, quattro movimenti per orchestra dai “Quattro duetti” BWV 802-805 di J. S. Bach, Beethoven, Concerto n.3 op.37 in Do Minore per pianoforte e orchestra, orchestrazione per WKO e cadenza concertante di Paolo Marzocchi.

Commissionare una “cadenza concertante” per ciascuno dei concerti di Beethoven è uno dei progetti della WunderKammer Orchestra per prossime residenze di Lugo. La versione per WKO del celeberrimo Concerto in Do Minore n.3 op.37 per pianoforte e orchestra, rinuncia alla contrapposizione titanica tra il solista e la massa orchestrale, per recuperare una dimensione “wunderkammeristica” nella quale si trova una nuova cadenza del pianoforte che, invece di essere – come da tradizione – il momento in cui il solista mostra la propria abilità, si trasforma in un passaggio segreto per entrare in un piccolo episodio di musica da camera, che rielabora i materiali tematici beethoveniani in chiave contemporanea.

La Sinfonia del “Barbiere di Siviglia è brano celeberrimo di Rossini, uno dei “numi tutelari” della WKO ma anche di Lugo dove il Cigno di Pesaro visse e iniziò a muovere i primi passi come compositore. L’orchestrazione cameristica è firmata da Carlo Tenan, anche direttore musicale dell’ensemble.

 “I quattro elementi” di Marzocchi – commissione del Teatro La Fenice del 2011 – sono una rilettura di quattro piccoli ed enigmatici pezzi a due voci, per tastiera, che Bach inserisce nella terza parte della Clavier-Übung, una delle opere più ampie e importanti di tutta la produzione bachiana. In questa elaborazione il testo musicale non viene alterato con aggiunte o modifiche, si è cercato di esplicitare la cosiddetta “polifonia nascosta”, l’artificio che permette a Bach di dare l’illusione di sentire una composizione a più voci anche su strumenti monodici, come il violino o il flauto. I colori dell’orchestra rendono “visibili” altre strutture, proporzioni, ed enigmi che Bach come sempre distribuisce con dovizia all’interno della sua musica.

Inizio concerto: ore 20.30

Teatro Rossini: info@teatrorossini.it – tel. 0545.38542

 

WunderKammer Orchestra

Ufficio Stampa Andreina Bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...