Ribelli contro Roma. Gli schiavi, Spartaco, l’altra Italia

 

 

 

Lunedì 26 febbraio 2018 alle ore 17,30 per la serie “Pesaro Storie” nella sala conferenze (g.c.) di Confindustria Marche Nord (via Cattaneo, 34 – Pesaro) viene presentato il libro di Giovanni Brizzi

Ribelli contro Roma
Gli schiavi, Spartaco, l’altra Italia
(il Mulino 2017, pp. 232)

Sarà presente l’autore, che è tra i maggiori storici del mondo classico.

Il nome di Spartaco è legato alla più nota delle guerre servili, una serie di ribellioni di schiavi – e non solo – che la Repubblica romana dovette affrontare fra II e I secolo a.C. Ma quella guerra è stata in realtà l’episodio ultimo di una serie di eventi a sfondo sociale e civile, che coinvolsero una “seconda” Italia a lungo emarginata. All’indomani di conflitti che avevano lasciato strascichi di rovine e di odio, Spartaco – trace di stirpe, greco d’animo e di cuore – fu colui che da ultimo riuscì a raccogliere attorno a sé lo scontento non solo di schiavi e gladiatori, ma soprattutto delle popolazioni italiche meridionali e appenniniche, non ancora integrate nello Stato romano. Anche se nella primavera del 71 a.C. Marco Licinio Crasso mise fine alla guerra, la Repubblica romana – molto provata – fu costretta a cedere alle richieste degli italici, concedendo loro la cittadinanza.

Giovanni Brizzi, ordinario di Storia romana a Bologna, è socio della Deputazione di storia patria per le Province di Romagna e dell’Accademia delle scienze di Bologna; per i suoi studi sulla battaglia del Trasimeno ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Tuoro sul Trasimeno. È autore di numerosi saggi, tradotti in più lingue: fra i tanti ricordiamo Scipione e Annibale. La guerra per salvare Roma; Il guerriero, l’oplita, il legionario. Gli eserciti nel mondo classico; Roma. Potere e identità dalle origini alla nascita dell’impero cristiano; Canne. La sconfitta che fece vincere Roma; e il più recente 70 d.C., la conquista di Gerusalemme.

La presentazione rientra nel corso “Storia e Cittadinanza”, inserito nella piattaforma S.O.F.I.A. quale attività di formazione dei docenti ai sensi dell’art. 1, comma 124, della legge 107/2015.

Ingresso libero.

Riccardo Paolo Uguccioni

 

Società pesarese di studi storici

via Zongo, 45 – 61121 Pesaro PU
cell. 348 7613537 – tel. 0721 26773
www.spess.it
Facebook: “Società pesarese di studi storici”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...