Grande cuore Vis, battuta la Jesina in rimonta: 2-1!

 

 

Ci sono partite che non possono essere raccontate citando statistiche e episodi, moduli o formule; ci sono partite, il bello del calcio è qui, dove il cuore, la voglia di lottare, lo spirito di sacrificio uniscono un gruppo di uomini e ne fanno una cosa sola. Poi escono giocatori e ne entrano altri ma la magia di quella chimica non si perde, la voglia di vincere è sempre la stessa. I tifosi della VIS lo sanno e ne possono essere orgogliosi, abbiamo una squadra, una squadra vera. Poi quella unione esce dal campo e si diffonde nelle tribune e i tifosi ne sono pervasi, partecipano a quella simbiosi e trasmettono forza ai giocatori. Questo è successo oggi, questa è la magia del “Benelli” bagnato fradicio, sì, ma caldo di passione e voglia di raggiungere un risultato che non possiamo nominare.
Il campo è pesante e la pioggia non cessa di cadere. Mister RIOLFO cambia qualcosa all’ultimo minuto, vuoi per avere più fisicità in campo, vuoi per preservare qualcuno acciaccato.
La Jesina va subito in gol, a motore freddo, in una azione confusa da rimessa laterale Magnanelli in area si trova libero di calciare a rete. Siamo in svantaggio, siamo solo al primo minuto.

E’ lotta serrata con tante scivolate sull’acqua.
La Jesina prova con un tiro di Pierandrei, servito da Anconetani, Marfella è attento (10′).
La VIS attacca, Giorni sembra toccare con la mano in area (14′) ma l’arbitro sorvola, Olcese impegna Tavoni, Bellini sulla respinta trova un muro davanti (17′).
La VIS non si risparmia, contende ogni pallone, vuole recuperare.
Baldazzi tenta di servire Lignani, Tavoni anticipa il nostro all’ultimo momento.
Pierandrei tenta una girata ma Rossoni si oppone e devia(45′). Per Stefano è il debutto in posizione di centrale, mister Riolfo non rinuncia a Paoli centrocampista e affida al “Ros” il delicato compito.
Il primo tempo termina con la VIS in svantaggio.
Ripresa.
Mossa di Riolfo che inserisce subito Cruz togliendo Ficola.
La VIS pericolosa con Buonocunto che tenta l’assist per Olcese, sfumato di poco (47′).
Il pubblico si scalda, i nostri danno l’anima in campo.
La VIS pareggia, da un corner si scatena una mischia, un paio di rimpalli poi Rossoni calcia in rete; Tavoni respinge oltre la linea (63′).
La Jesina tenta una reazione e per cinque minuti si riversa in attacco, ma la Vis non molla. Cameruccio serve Giovannini, il tiro è deviato in angolo (68′).
La VIS vuole vincere. E’ entrato nella partita Ridolfi con un ottimo impatto. Un suo tiro centra l’incrocio dei pali e la palla sembra voglia entrare, ma non succede, Tavoni lesto a dissuaderla (71′).
I biancorossi hanno la forza della volontà e un ottimo Bellini imbecca Cruz sul filo del fuorigioco. Il brasiliano fa due passi in area e con un potente tiro centra l’angolino. Il pubblico del “Benelli” è in estasi (72′).
Si lotta con grinta ma nessuno può ora togliere la vittoria alla VIS.
Grandissimi!
VIS PESARO
Marfella; Ficola (Cruz al 46′), Rossoni, Radi, Calzola (Bortoletti al 73′); Bellini (Carta all’88’), Paoli, Lignani (Boccioletti all’86’); Buonocunto (Ridolfi al 56′); Baldazzi, Olcese.
Allenatore: Giancarlo Riolfo.

JESINA
Tavoni; Sassaroli (Trudo al 79′), Giorni, Calcina, Anconetani; Magnanelli, Carotti, Zannini (Silvestri al 79′; Cameruccio, Pierandrei, Parasecoli (Giovannini al 49′).
All. Di Donato
Reti: 1′ Magnanelli (J), 63′ Rossoni (V), 72′ Cruz (V)
Ammoniti: Paoli, Radi, Bellini – Sassaroli, Carotti
Arbitro: Lipizer di Verona

 

Vis Pesaro 1898

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...