A1, Bertini: “Stagione stupenda e adesso la ciliegina play off”

 

La finale di Coppa Italia, oltre a essere un’occasione per studiare ulteriormente Busto Arsizio, consente alla myCicero e, segnatamente, a coach Bertini di tirare un po’ il fiato e riordinare le idee in vista del rush finale.

Ed è proprio il coach marottese a fare il punto a tre giornate dalla fine di un torneo da incorniciare per i colori rossoblù.

“Stiamo lavorando per arrivare alla ripresa del campionato nelle migliori condizioni possibili: la settimana appena conclusa è servita per riposarci e intensificare, contestualmente, il lavoro in vista dell’ultima parte di stagione”.

Una pausa che capita al momento opportuno.

“Sì perché soprattutto in trasferta abbiamo palesato qualche difficoltà di troppo. In casa, nonostante l’ultimo stop rimediato comunque contro una squadra in forma come Monza, abbiamo sempre dimostrato di poter dire la nostra. Adesso dobbiamo riordinare le idee cercando continuità tra le mura amiche e ritrovando la vittoria lontano da Pesaro inseguendola con più lucidità e meno apprensione nell’approccio alla gara”.

I sei punti di vantaggio attuali su Firenze e Casalmaggiore possono essere un margine di tranquillità o serve un ulteriore piccolo sforzo?

“No, mancano ancora 3 punti per avere la certezza matematica dei play off e tra l’altro abbiamo anche lo scontro diretto con Il Bisonte da loro. Non possiamo perdere tempo e già dal match con Busto Arsizio, alla ripresa del campionato, dobbiamo essere pronte e in grado di sfruttare tutte le occasioni che il calendario ci mette a disposizione”.

Già, il calendario: non è proprio agevole nelle ultime tre giornate…

“E’ vero ma tanto dobbiamo giocare con tutte – celia Matteo – Le difficoltà non mancheranno, almeno sulla carta, perché avremo in casa due delle prime quattro della graduatoria e lo scontro diretto, già citato, di Firenze. Però dobbiamo alzare il nostro standard soprattutto in trasferta e quella sarà la partita dove riconciliarci con i successi lontano da casa…”.

E comunque resta una stagione da incorniciare: la myCicero è stata la vera sorpresa del campionato.

“Se avessimo ipotizzato un finale così, qualcuno, all’inizio, ci avrebbe dato dei pazzi e invece ci ritroviamo a parlare di play off con la salvezza già acquisita con tre giornate ancora da giocare. Una stagione stupenda sotto tutti i punti di vista ma ora dobbiamo mettere la ciliegina sulla torta, rendendola indimenticabile, con la qualificazione ai play off a cui manca veramente poco”.

 

Volley Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...