Influenza, meno casi, ma malattia durerà

ANCONA – Nelle Marche l’influenza è in leggera flessione rispetto alle settimane precedenti. Il numero dei casi è in diminuzione, con probabile superamento del picco epidermico. Ma l’andamento della malattia potrebbe rivelarsi ancora lungo e l’incidenza si mantiene su livelli significativi.
Attualmente si registrano 19 casi per mille assistiti. La fascia di età maggiormente colpita è quella dei bambini. Lo evidenziano i dati della sorveglianza dell’influenza stagionale “Influent”, che si basano sulle segnalazioni dei medici sentinella.
Dall’inizio della sorveglianza stagionale a settembre, nelle Marche sono segnalati sei casi gravi (tra i quali due decessi) per insufficienza respiratoria in persone adulte con precedenti fattori di rischio. Quattro non erano vaccinate per l’influenza stagionale. L’ultima segnalazione di forma grave riguarda una donna di 60 anni ricoverata in rianimazione all’ospedale di Civitanova Marche per un virus influenzale che circola in Italia dal 2009. Non si tratta di influenza suina.

 

ANSA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...