Due eventi al santuario della Madonna delle Grazie. Incontriamo padre Roseto Maria Saccà

 

Due eventi culturali all’interno della comunità del Santuario della Madonna delle Grazie di Pesaro. Abbiamo incontrato padre Roseto Maria Saccà, servo di Maria della Comunità di via Baldassini, che ne illustra i contenuti:
“Ha preso il via la programmazione del 2018 del Centro Culturale “Santa Maria delle Grazie” di Pesaro, con la conferenza del suo direttore Massimo Baronciani sulla figura di San Francesco. Vorrei recitare testualmente l’arte dello Statuto del Centro Culturale: “E’ costituito il Centro Culturale il cui scopo principale si identifica nell’irradiazione dello spirito cristiano ed evangelico, promosso nel Santuario, attraverso l’elaborazione e la divulgazione di tematiche culturali di ampio respiro, a loro volta intese nella loro funzione di propagazione e collegamento con il mondo religioso e laico”.

-Una ottima puntualizzazione padre Roseto, che determinerà una scelta accurata delle relazioni che verranno presentate al Centro.

“Certamente, ad esempio il tema su San Francesco è in perfetta sintonia con lo spirito dello Statuto. Riprendendo dai Pensieri di Pascal, si afferma: “Per fare di un uomo un santo occorre solo la grazia, chi dubita di questo non sa cosa sua un santo ne cosa sia un uomo”. In questo primo incontro abbiamo visto che nel santo si congiungono la celebrazione di Dio e la celebrazione dell’uomo, nelle sue potenzialità e nei suoi limiti, nelle sue aspirazioni e nelle sue realizzazioni. Ecco perché non esistono due santi uguali, ogni santo ha una sua specificità unica e irripetibile quanto è diversa la globalizzazione, di cui oggi tanto si parla, dalla cattolicità o universabilità della fede cristiana e della chiesa che quella fede vive, custodisce e diffonde. Vorrei segnalare il prossimo incontro del 5 marzo del centro culturale alle ore 21,00 con il critico letterario Paolo Montanari e gli interpreti, professoressa Marta Fossa e professor Roberto Rossini su: Etica e cristianesimo nel pensiero di Dostoevskij”.

-Padre Roseto, lei oltre ad essere il fondatore del Centro Culturale “Santa Maria delle Grazie”, è anche il fondatore e direttore del Coro santa Maria delle Grazie, di cui sono in corso le celebrazioni del 20esimo anniversario di fondazione. Ci può presentare il prossimo evento musicale?

“Devo ringraziare la comunità dei Servi di Maria, nella figura del priore padre Luciano Panicali, perchè queste manifestazioni si possano svolgere nelle nostre strutture ecclsiale e convenutale.
Sabato 10 febbraio alle 17,00 si terrà un concerto fi Canti Gregoriani e Liturgici a cura del Coro “Santa Maria delle Grazie” di Pesaro che io dirigerò e all’organo vi sarà il maestro Luca Grandicelli.”
Sarà evidenziato l’altro aspetto del Coro della Madonna delle Grazie, quello strettamente liturgico, a cui si affianca una attività concertistica lirico-corale con lo Iosp diretto dal maestro Inga Balabanova”.

 

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...