I ragazzi della primaria Manzi campioni della raccolta di pile

 

 Un premio speciale di 5000 euro, offerto dal concorso nazionale del CDCNPA e Ancitel E&A

La scuola primaria Alberto Manzi dell’istituto comprensivo Olivieri di Pesaro si aggiudica un premio speciale per aver raccolto il quantitativo totale di ben 460 KG di pile esauste.

A proporre il riconoscimento, il concorso nazionale destinato alle scuole, promosso dal CDCNPA (Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori), realizzato in collaborazione con Ancitel Energia & Ambiente e Marche Multiservizi per la raccolta delle pile esaurite.

Oggi (30 gennaio 2018) sono stati premiati gli insegnanti e gli alunni della scuola, con un premio di 5.000 euro, da spendere in materiali e forniture per la didattica.

“I miei complimenti ai ragazzi e alle loro famiglie e un grazie al dirigente, agli insegnanti e a Marche Multiservizi e a CDCNPA  e Ancitel Energia & Ambiente  – affermano Franca Foronchi assessore alla Sostenibilità e Giuliana Ceccarelli assessore alla Crescita del comune di Pesaro  –   perché per essere cittadini consapevoli di domani è necessario insegnare un‘educazione civica fatta di riflessione e fatti concreti. La nostra azione amministrativa continua nel coinvolgimento delle scuole in un lavoro di sinergia con Marche Multiservizi per differenziare sempre meglio e sempre di più”.

 Il concorso, che ha voluto sensibilizzare e informare gli studenti, gli insegnanti e le famiglie sul tema della corretta gestione delle pile esauste, rientra nelle proposte di sensibilizzazione e informazione della collettività, che il CDCNPA svolge per diffondere tra i cittadini comportamenti ambientali virtuosi e consapevoli.

“Abbiamo deciso di realizzare un concorso nazionale per le scuole – ha detto Luca Tepsich, Segretario Generale del CDCNPA – perché riteniamo che le campagne di sensibilizzazione di raccolta debbano essere destinate in primis ai giovani e giovanissimi. Per un dialogo efficace con le nuove generazioni, infatti, è quanto mai opportuno coinvolgerle direttamente e suscitare e mantenere vivo il loro interesse. Desideriamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al concorso e che si sono impegnati nella raccolta differenziata di questa particolare tipologia di rifiuto. “

“I risultati della competizione sono molto positivi  – ha dichiarato Filippo Bernocchi, rappresentante di Ancitel Energia&Ambiente – se consideriamo che tra tutte le scuole partecipanti abbiamo registrato una quantità di pile raccolte pari a 1310 Kilogrammi. Segno che le nuove generazioni sono sempre più consapevoli del valore della raccolta differenziata e disponibili a collaborare da protagonisti per il bene del Paese”.

“Da molti anni rivolgiamo la nostra attenzione e il nostro impegno al mondo della scuola – spiega Mauro Tiviroli, Amministratore Delegato di Marche Multiservizi –  perché crediamo nella possibilità di far crescere le nuove generazioni nella consapevolezza del rispetto verso l’ambiente, che è il luogo del vivere comune e

 

parte fondamentale della vita di tutti. I giovani sono il futuro: informarli e fornire loro strumenti utili a salvaguardare le risorse che ci circondano è di grande importanza”.

La competizione nazionale ha coinvolto 76.341 alunni di 14 Comuni italiani, che si sono sfidati per 15 giorni in un programma straordinario di raccolta di pile esauste. Oltre alla menzione speciale per la scuola di Pesaro sono distinti per quantitativi di KG raccolti l’Istituto Giuseppe Garibaldi di Genazzano (RM), con 166 kg di pile esauste raccolte, l’Istituto Comprensivo Pascoli, di Urbino, con 78.2 kg di pile esauste raccolte e l’Istituto comprensivo di Cupra Marittina e Ripatransone, Cupra Marittima (AP) che ha totalizzato 296 kg di pile. Tutti gli Istituti hanno ricevuto dal CDCNPA premi in buoni spesa. da spendere per le necessità scolastiche.

 

 

 

Ancitel Energia e Ambiente S.p.A.

Valeria Caroselli

 

 

Marche Multiservizi S.p.A

Giovanna Fraternale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...