Serie D, pronto riscatto myCicero 3-1 all’Urbania e qualificazione

PESARO: Torna alla vittoria la myCicero che nel turno infrasettimanale si impone, in rimonta per 3-1, nei confronti di Urbania con questi punteggi: 19-25, 25-21, 25-20, 25-11 ed ottiene aritmeticamente uno dei primi quattro posti play off. La squadra di casa è costretta a rinunciare, all’ultimo minuto, ad Aluigi per un attacco influenzale.
Il primo set inizia a strappi: mini vantaggio ospite con capitan Sorrentino dai nove metri (doppio ace per lei) immediatamente recuperato da Pieri (ace più palla fuori avversaria). Poi c’è il primo ed unico vantaggio pesarese (4-3) ma Urbania, molto più ordinata nei fondamentali, sorpassa nuovamente ritrovando il doppio vantaggio (4-6). Dopo l’ennesimo pareggio le ospiti firmano il primo vero  allungo (9-13) costringendo coach Gambelli al primo time out. Urbania ha però ormai le redini del gioco in mano ed al rientro allunga ulteriormente sul +6 (14-20). Nuova sospensione ma non basterà a rimettere in piedi un set già compromesso che Urbania si aggiudica col punteggio finale di 19-25.
Grande equilibrio nel secondo parziale dove, a parte l’iniziale vantaggio locale, (3-1 con Bartolucci sugli scudi) sono sempre le ospiti a comandare senza però mai riuscire ad effettuare l’allungo decisivo e sempre costretta a subire il ritorno di una Pesaro mai doma. Nel finale coach Gambelli effettua la mossa vincente inserendo Del Monte che con una serie impressionante dai nove metri, regala il pareggio alle proprie compagne. L’1-1 arriva grazie al 25-21  finale. Tutto quindi torna in discussione.
Nella terza frazione è ancora Urbania a cominciare meglio (1-4). Il +3 ospite dura fino al 7-10 quando una Del Monte in giornata di grazia dà il via alla rimonta locale: le ospiti per altre tre volte trovano il +1 ma le nostre ragazze sono ormai rientrate definitivamente in partita, e con Bartolucci dai nove metri, firmano il primo allungo locale (17-15) costringendo mister Bravi a spendere il time out discrezionale. Al rientro in campo nuovo allungo pesarese sul +3 (21-18) ma le ospiti non si arrendono e provano a riavvicinarsi nuovamente a -1 (21-20), ma è ancora la giocatrice numero nove in casacca biancoblu a risultare decisiva con un’altra serie impressionante dai nove metri (con tanto di ace finale) a ribaltare la situazione, nel conto set, che vede il sorpasso delle padrone di casa (2-1; 25-20 il punteggio di questa frazione).
Nel quarto set il dominio biancoblu è piuttosto netto col primo allungo firmato Del Monte e vantaggio che piano piano va progressivamente ad aumentare (merito anche dei numerosi errori avversari ormai usciti definitivamente dal match). Stafoggia regalerà ben 13 match point alle ragazze di Gambelli che alla prima occasione utile chiudono la contesa imponendosi per 3-1 (25-11) e ritrovando così la vittoria da tre punti.
“Siamo soddisfatti per il risultato ottenuto ovvero l’essere tra le prime quattro a fine prima fase, ma ancora abbiamo poca fiducia nelle nostre potenzialità e su questo aspetto dobbiamo migliorare: se riusciremo a fare ciò ne trarremo  benefici per il prosieguo del campionato”.
MIGLIORI TRE : PESARO: Del Monte, Bartolucci, Vagnini.
URBANA Saltarelli, Zazzaroni Sorrentino.
Volley Pesaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...