myCicero Volley Pesaro – SAB Volley Legnano 3-0 (25-15; 25-21; 25-13)

 

 

MYCICERO VOLLEY PESARO: Nizetich 6, Aelbrecht 5, Cambi 4, Bokan 17, Olivotto 10, Van Hecke 12; Ghilardi (L), Vagnini (L2), Baldi 2, Carraro, Arciprete, Lapi. N.e.: Bussoli. All.: Bertini.

 

SAB VOLLEY LEGNANO: Caracuta, Barcellini 4, Martinelli 4, Bartesaghi 2, Degradi 13, Pencova 6; Lussana (L), Cumino 2, Coneo 8, Cecchetto. N.e.: Ogoms. All.: Buonavita.

 

ARBITRI: Saltalippi e Frapiccini.

 

myCicero: battute sbagliate 7; battute vincenti 6; ricezione 69% (prf. 50%); attacco 47%; errori 10; muri 14.

 

SAB: battute sbagliate 9; battute vincenti 2; ricezione 74% (prf. 50%); attacco 36%; errori 18; muri 5.

 

Note: la presidente Barbara Rossi ha omaggiato con un mazzo di fiori la ex di turno Alice Degradi. In tribuna anche il C.T. della Nazionale Davide Mazzanti già ospite in settimana della squadra rossoblù. Spettatori 1.200 circa.

 

PESARO – In poco più di un’ora la myCicero sbriga la pratica Sab Legnano che, all’ultimo momento, deve rinunciare anche a Ogoms per problemi ad un ginocchio. Brava comunque la squadra di Bertini a partire forte e a rimanere concentrata per tutto l’incontro e a rendere facile ciò che poteva diventare insidioso.

Pronti via e la myCicero tenta un primo strappo sul 6-2 costringendo Buonavita a giocarsi il primo time out. Ma la musica non cambia e il coach delle “aquile” manda in campo prima Cecchetto e poi Coneo ma con scarsi risultati: Nizetich e compagne, ben orchestrate in regia da Cambi, continuano a martellare da tutte le parti del campo raggiungendo il massimo vantaggio sul 16-5 (ace di Van Hecke). Da qui in poi, la myCicero controlla e rintuzza anche una Coneo scatenata che è l’ultima ad arrendersi per Legnano (piazza 5 punti di fila limitando il divario dal 9-20 al 13-21) ma Pesaro riprende in mano la frazione e con un attacco di Nizetich si porta in vantaggio.

Secondo set che, almeno in avvio, pare più equilibrato: è sempre Pesaro a mettere il muso avanti ma la Sab pare più in partita. Però tre muri consecutivi di Aelbrecht, Nizetich e Cambi, più un ace di Van Hecke, portano le rossoblù sul 10-6 e costringono Buonavita a giocarsi il primo time out. Con una pipe di Bokan le padrone di casa tengono a debita distanza le ospiti (11-7) ma le “aquile” sono sul pezzo e piano piano rimontano usando soprattutto l’arma del pallonetto. E così con un parziale di 5-2, con ancora Coneo protagonista, le ospiti impattano sul 17 pari. Da qui comincia un’altra partita: le due squadre viaggiano a braccetto fino al 21-21 quando due punti di fila di Olivotto rompono nuovamente l’equilibrio in favore delle padrone di casa: è la fuga decisiva perché con un parziale di 4-0 (oltre ai già citati punti della centrale rossoblù si aggiungono anche una pipe di Bokan e un’infrazione a rete di Caracuta) la myCicero fa sua anche la seconda frazione.

Terzo set che vede la myCicero partire con il turbo innestato: in breve è 10-1 per le rossoblù con Buonavita che si è già giocato i due time out. Cambi, dai 9 metri, mette in difficoltà la ricezione di Legnano e il tabellone segna 13-1. E così c’è gloria anche per Lapi, Carraro e Baldi che prendono il posto, rispettivamente, di Olivotto, Cambi e Van Hecke anche perché mercoledì si torna in nuovamente in campo (con Pesaro che giocherà a Modena appena scavalcata in classifica). Nonostante le sostituzioni le forze in campo non cambiano: la Bertini’s band sente vicino il traguardo e lascia le briciole alle ospiti con Bokan (miglior realizzatrice dell’incontro con 17 punti, 4 muri e 55% in attacco) a mettere il sigillo all’incontro.

“Siamo scese sul taraflex molto concentrate perché ci tenevamo molto a fare bella figura – è la stessa schiacciatrice montenegrina a commentare la gara – Legnano ha faticato ma noi ci abbiamo messo del nostro per metterle in difficoltà. Adesso ci attende Modena per una partita dal sapore molto particolare perché potrebbero cambiare i nostri obiettivi”.

 

Volley Pesaro  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...