19 Gennaio 2018, AIDA, Teatro Rossini, ore 20,30

 

AIDA, secondo appuntamento dell’edizione 2018 di Sinfonica 3.0, è in cartellone al Teatro Rossini di Pesaro venerdì 19 gennaio alle ore 20.30.

La produzione pesarese si inserisce in una rete che vede coinvolti oltre all’Orchestra Sinfonica G. Rossini, il Coro Amintore Galli di Rimini, la Fondazione Teatro Borgatti di Cento e la società di produzione Opera Line con la regia di Paolo Panizza ed il M° Massimo Alessio Taddia, direttore e maestro concertatore.

L’opera andata già in scena a Rimini in una doppia esecuzione al Palacongressi, ha messo in evidenza un cast di livello ed in particolare Aida, la protagonista, è stata e sarà interpretata da France Dariz, soprano dalla voce bella e potente che già è stata interprete di successo in Turandot quest’estate allo Sferisterio di Macerata.

Aida è un’opera importante con una trama a cavallo fra storia e leggenda. Venne commissionata a Verdi dal Viceré d’Egitto in occasione delle celebrazioni per l’apertura del Canale di Suez e ottenne da subito un enorme successo che si protrae ancora oggi facendone una delle opere liriche più famose e rappresentate al mondo.

Biglietteria

Posto di Platea e Posto di Palco I ordine e di II ordine € 30 (€ 27 ridotto); Posto di Palco III ordine € 27 (€25 ridotto); Posto di Palco IV ordine € 20; Loggione € 15.

Riduzione per spettatori under 29 anni e over 65, per i soci MAB (Musei, Archivi e Biblioteche) per gli studenti del Conservatorio e per gli allievi della scuola di musica Sonàrt.

Prevendita

Botteghino del Teatro Rossini

Piazzale Lazzarini – Pesaro

Orario: dal mercoledì al sabato dalle 17.00 alle 19.30

Tel. 0721 387621

Circuito vivaticket

Punti vendita autorizzati o sito www.vivaticket.it.

 

 

Scheda

Venerdì 19 gennaio 2018, ore 20.30 – Teatro Rossini

Aida

France Dariz, Aida

Leonardo Gramegna, Radamés

Andrea Zese, Amonasro

Marina Ogii, Amneris

Juliusz Loranzi, Re d’Egitto

Paolo Battaglia, Ramfis

Chiara Mazzei, Una Sacerdotessa

Paolo Gabellini, Un Messaggero

Arianna Ilardi, Bastet (ballerina)

Sara Fabbri, ballerina solista

Paolo Panizza, regista – ideazione scenica – luci

Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli

Matteo Salvemini, maestro del coro

Orchestra Sinfonica G. Rossini

Massimo Alessio Taddia, direttore e maestro concertatore

Musiche di G. Verdi

In collaborazione con Fondazione Teatro Borgatti Cento e Opera Line

 

 

Sinfonica 3.o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...