Gli aquiloni pittorici di Alessandro Tonti. La visione e la realtà

 

Alessandro Tonti, uno degli ultimi grandi pittori pesaresi, noto per le sue marine bellissime, che potrebbero essere dei fotogrammi di un film, ritorna, dopo un periodo di ripensamento, all’opera con il fervore e la passione pari a quello di un giovane artista. Il suo studio è un francobollo. Una stanzetta perpendicolare, dove Tonti, anziano di età, ma dal cuore e energie giovanili, crea ogni giorno. Elabora nuovi generi pittorici e da bravo progettista ancora oggi lascia la sua mano su importanti edifici urbani. E’ anche critico Tonti quando vede il centro storico perdere la propria identità urbanistica e uniformarsi in un contesto che non crea più emozioni. E allora come i costruttori di aquiloni, dipinge i sanpietrini davanti il suo studio per il corso XI settembre, poco visibile, ma in una collocazione invidiabile per ogni artista. Dopo varie fasi pittoriche la ricerca di Tonti torna ai microcosmi pittorici. Tonti ha spaziato dal figurativo, al paesaggio e all’astrattismo con collegamenti che risentono della sua natura naif o meglio di pittore visionario. Le sue letture sono molteplici, ma ama molto Blake ed ora avvicinandosi all’iper realismo, vive le piccole situazioni, i personaggi e i sentimenti come fossero attimi fuggenti. “Forse, afferma l’artista, l’età porta a questo?”. In realtà io penso che l’universalità di Tonti si possa esprimere anche con piccoli flash pittorici. E non a caso l’artista pesarese è amante della fotografia, da cui ha avuto anche spunti per le sue opere pittoriche. E i colori? Tonti è stato un amante dei colori tenui, delle marine dove le ombre si confondono con la luce. Ed ora? L’artista non ha un itinerario prefissato e opera secondo il CARPE DIE oraziano. Quindi anche i suoi quadri risentono di questa istantaneità che è anche spesso fuggevole. Lo stesso artista vuole superare il tempo del quotidiano.

 

Paolo Montanari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...