+ disoccupazione – occupazione

 

 

E’ dei giorni scorsi la diffusione del rapporto di fonte sindacale sull’andamento della disoccupazione che mette a confronto il tasso provinciale con quelli regionale e nazionale.

I dati sono più che allarmanti e segnalano una situazione sulla quale riflettere.

Il tasso di disoccupazione della nostra provincia al 12,5% è superiore al tasso dell’11,7% e a quello regionale che è attestato sul 10,6%.

Nel 2015 i disoccupati erano 18mila, mentre nel 2008 erano solo 8mila, nel solo biennio 2015/2016 i disoccupati sono aumentati dell’8,7%.

Notizie ancora più allarmanti sul piano delle assunzioni, dove si registra un calo del 12% nel 2016, con 7mila assunzioni.

In particolare è preoccupante la riduzione dei contratti a tempo indeterminato, nel 2016 sono stati 4mila, contro i 9mila del 2015, quasi il 50% in meno.

Al di là delle analisi dei dati diffusi, sconcerta il silenzio delle istituzioni e degli Enti economici dai quali è doveroso aspettarsi una reazione e soprattutto qualche provvedimento che consenta di guardare con più ottimismo al futuro.

 

Roberto Cassiani x Osservatorio Pesarese Permanente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...