“E Se Funzionasse?”

 

IL PROGETTO

“E Se Funzionasse?” è un format nato dal gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pesaro Urbino, che si pone un obiettivo molto ambizioso, attivare operazioni di scouting di nuove idee di startup e fare mentoring agli ispiranti imprenditori, per renderli consapevoli del vasto tema della “creazione d’impresa”.

 

Questa quinta edizione è promossa e organizzata da BP Cube, in collaborazione con il gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pesaro Urbino, l’Università di Urbino Carlo Bo e il consorzio IDEA Marche.

 

Da quest’anno l’iniziativa avrà carattere interprovinciale poiché sarà estesa anche al territorio di Ancona a seguito della nascita di Confindustria Marche Nord, nata dall’aggregazione tra Confindustria Pesaro Urbino e Confindustria Ancona.

 

Lo scorso 8 Novembre sono state selezionate le 5 finaliste che hanno avuto la possibilità di partecipare al corso di formazione che si è tenuto nei mesi di novembre e dicembre, il cui obiettivo è stato quello di fornire insegnamenti specifici sui tema della “creazione d’impresa”.

 

Le idee finaliste del progetto sono le seguenti:

 

  • La Cantina nel Mare: cantina di affinamento spumantizzazione sottomarina e naturalizzazione di bottiglie di vino nei fondali del mare Adriatico, una vera e propria filiera agricola a km zero;
  • Play2Trip: portale online per il servizio di acquisto all’asta di pacchetti vacanza, camere in hotel b&b, agriturismi, camping e altre strutture ricettive;
  • Progetto Salute: centro di attività fisica preventiva ed adattata esclusivo per la popolazione sana con speciali esigenze, con fattori di rischio o con patologie croniche;
  • Noura: Commercializzazione (e creazione) di outfit per giovani donne e ragazze musulmane che portano il velo, rispettando i dettami religiosi, ma che non rinunciano alla moda, alle tendenze e alla femminilità;
  • Bio Community Marche: creazione di una rete di produttori marchigiani di eccellenze bio e contestuale creazione di una vetrina e-commerce multimediale.

 

L’evento conclusivo del percorso di “E Se Funzionasse?” si è tenuto giovedì 21 di dicembre. In tale occasione le 5 finaliste hanno avuto l’opportunità di presentare pubblicamente il proprio progetto di fronte ad una platea di potenziali investitori, fornitori, imprese e partner.

 

L’idea vincitrice “La Cantina nel mare” potrà beneficiare di un percorso di incubazione gratuito di 6 mesi presso l’incubatore BP Cube.

 

DICHIARAZIONI

 

MARCELLO FORNARI – LA CANTINA NEL MARE: La partecipazione a “E se funzionasse ?” per alcuni potrebbe risultare superflua e inutile per la nostra realtà già avviata.  Personalmente la considero un punto di partenza, un’occasione unica in questo momento storico  e la vittoria è solo un trampolino di lancio. Una cosa è fare impresa tradizionale e affinare vini in mare, come già stiamo facendo, un’altra è creare una startup: mettersi in gioco, fare entrare altre persone che collaborano, uscire dal nostro magazzino  dei vecchi pescatori ed entrare in un incubatore. Attraverso la partecipazione al contest ho capito l’importanza di lavorare in team. Ho percepito l’entusiasmo e la positività che c’è in questo ambiente e che dentro di me non sono mai mancati.

 

BP CUBE: Portare avanti un progetto come “E se funzionasse?” significa molto per noi in quanto ci permette di scoprire nuove realtà da poter accompagnare durante il percorso di realizzazione delle loro idee innovative. Questo concorso ci ha dato la possibilità di diffondere ulteriormente la cultura dell’imprenditoria e dell’innovazione. Questa quinta edizione ha mostrato ulteriormente una forte presenza di idee innovative e menti brillanti provenienti dal nostro territorio.

 

CARLO ARIENTI: “ “E se funzionasse ?” si è dimostrata anche quest’anno una fucina di idee spesso spiazzanti e inusuali, ma come sempre rappresentative di una passione e di una genialità che ci contraddistingue. Queste idee sono un seme che la nostra economia non può permettersi di ignorare e quindi come Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Pesaro Urbino continueremo a dare ascolto a questi progetti, aiutandoli a trasformarsi in attività imprenditoriali reali.”

 

CONFINDUSTRIA MARCHE NORD

Unione Industriali Ancona e Pesaro Urbino

Territoriale Pesaro Urbino

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...