Come capire se ti stai sovrallenando

 

Ciao!

Hai mai sentito parlare di sovrallenamento?

Il problema più diffuso oggi è certamente la sedentarietà, ma anche chi si allena con costanza e disciplina va incontro a rischi, come quello di fare troppi sforzi e di compromettere sia i risultati, che la propria salute.

Per comprendere a fondo il concetto di sovrallenamento dobbiamo partire da una regola fondamentale della biologia: il miglioramento di un organismo avviene attraverso un delicato rapporto tra stress e recupero.

E come facciamo a mantenere inalterato questo rapporto?

Scoprilo nel video di oggi, in cui analizziamo anche gli stadi del sovrallenamento.

Ma come si riconosce questo sovrallenamento?

Attraverso 3 punti principali:
– scarsità di risultati
– stanchezza (abbinata ad una maggiore suscettibilità alle patologie infettive)
– calo della motivazione

Oltre a questi “sintomi” è anche bene distinguere i due stadi del sovrallenamento, uno collegato al sistema nervoso simpatico e l’altro collegato al sistema nervoso parasimpatico.

Di cosa sto parlando?

Clicca sul link e scopri la differenza tra i due stadi e le conseguenze sulla tua salute!

Video – Come capire se ti stai sovrallenando

Buona visione!

Dr. Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2007
1° medico italiano certificato in medicina anti-aging
Performance coach, giornalista e scrittore

Filippo Ongaro

Facebook Linkedin You Tube Instagram

 

SCOPRI IL BLOG: www.filippo-ongaro.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...