Una Boheme fantasiosa e con una grande interprete nel ruolo di Mimì al teatro della Fortuna di Fano. Con foto

 

 

 

 

E’ stata una Boheme fantasiosa, meno spettacolare per motivi di spazio rispetto a quella presentata al Macerata Opera Festival nel 2012, ma altrettanto suggestiva, quella proposta a Fano al teatro della Fortuna, per la regia di Leo Muscato. L’opera è stata messa in rete e Fano è stata la penultima tappa di un tour 2017 iniziato da Ascoli PIceno, per poi andare a Chieti e concludersi il 6 e 7 dicembre al teatro dell’Aquila di Fermo. Boheme ha consacrato una grande interprete di Mimì nel giovane soprano Benedetta Torre che, insieme a Marcello Rosiello nel ruolo di Marcello, hanno espresso un’equilibrata e splendida vocalità pucciniana. Abbastanza buono il resto del cast, mentre valida l’interpretazione del coro Ventidio Basso e della FORM, Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta dal maestro Matteo Beltrami. Rispetto alla Boheme sessantottina presentata a Macerata, Leo Muscato, anche per ragioni di spazio, si è orientato ad una location che risente delle atmosfere proletarie del cinema di Fassbender, dove i giovani studenti e i disoccupati facevano dell’arte un crocevia con la politica, l’alcol, la prositituzione e la droga. I personaggi con le chitarre elettriche e i capelli e le barbe lunghe risentono della cultura della contestazione, di Woodstock, ma in un clima più sotterraneo, che fa penetrare barlumi di sentimenti, come l’amore, la speranza, la disillusione e la morte. In questa Boheme, si respirano questi momenti. E non è poco in un momento di crisi di contenuti nel teatro.

 

Paolo Montanari
Foto di Teatro della Fortuna

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...